QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 24 febbraio 2020

Sport sabato 08 febbraio 2020 ore 18:00

Troppi errori, granata sconfitti

Pro Vercelli - Pontedera 3-1 (Foto da FB: Fc Pro Vercelli 1892)

Decisivi due pasticciacci in difesa che hanno prima aperto e poi chiuso la via del gol alla Pro Vercelli. Bello il gol di Bruzzo, sempre più goleador



VERCELLI — Pro Vercelli - Pontedera è finita 3-1 per i padroni di casa. Pronti via ed è subito gol _2° minuto _ regalato alla Pro Vercelli dalla difesa granata orfana di Piana per squalifica. Poi il Pontedera riordina le file e alla mezzora riesce a pareggiare con Bruzzo, sempre più goleador, che insacca un assist altrettanto bello di di Barba. Ma nella ripresa la Pro segna altri due gol, uno davvero bello e senza usufruire di alcun regalo e l'altro, quello che chiude i conti, su un errore di Cicagna.

Che questo non fosse e non sia un buon momento per i granata si era già capito _ un esempio: De Cenco non segna da diverse partite _ , ma, insomma, regalare i palloni e gol agli avversari è sembrato un po' troppo. A metà del secondo tempo Maraia ha anche dovuto sostituire Andrea Caponi, il punto nobile e coriaceo del centrocampo granata, perché ammonito e già con diffida sulle spalle. Senza quei due errori il pareggio avrebbe potuto essere anche alla portata, ma gli errori ci sono stati.

Se domani il Renate dovesse vincere passerebbe avanti di un punto ai granata, che tuttavia resterebbero ancora in alto. Ma questo brutto momento va superato anche se gli infortuni pesano.

PONTEDERA: Sarri; Cicagna, Risaliti, Ropolo; Mezzoni, Barba, Caponi (Semprini al 66°) Serena, Visconti (Pavan al 76°): Bruzzo, De Cenco
MARCATORI: Rolando al 2°, Bruzzo al 31°, Emanuello al 47°, Varas al 78°

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Coronavirus, Conte: «Niente panico e niente allarmismi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Sport