comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°25° 
Domani 19°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 04 agosto 2020
corriere tv
Conte: «Non possiamo tollerare che si entri in Italia in modo irregolare»

Cronaca lunedì 18 marzo 2013 ore 19:40

Rimangono fuori casa i 15 evacuati



Il sindaco di Calcinaia conferma l’ordinanza di sgombero e intima al proprietario del versante franoso la messa in sicurezza

CALCINAIA – C’è chi si è trasferito dai figli, chi sarà ospite di parenti e chi per stanotte dormirà in albergo. Si conclude così la lunga giornata delle 15 persone evacuate dalle proprie abitazioni a causa della frana sulla Via Francesca, l’ennesima, che questa volta è arrivata a lambire le case. Domani, si vedrà. Per adesso, l’importante è che i cinque nuclei familiari siano al sicuro, come ha spiegato il sindaco di Calcinaia Lucia Ciampi che questa mattina è stata costretta ad emettere un’ordinanza di sgombero. I due consistenti smottamenti e il movimento franoso ancora in atto rendono infatti troppo pericoloso rimanere in casa. A complicare la situazione poi c’è il fatto che il terreno da cui si sono mosse le frane è di proprietà privata e quindi l’amministrazione deve garantire la sicurezza dei cittadini e al tempo stesso intimare al proprietario la rimozione della frana. Al riguardo, il sindaco ha già firmato un’ordinanza. “Per il Comune – ha dichiarato il sindaco Ciampi – la priorità era togliere dal pericolo le 5 famiglie evacuate. Adesso, l’impegno è di risolvere prontamente la situazione”. Le famiglie sperano di poter tornare presto nelle loro abitazioni, ma al momento non si sa quanto in fretta questo possa avvenire. Ciò che è certo è che già nel 2001, lo stesso terreno aveva ceduto più o meno nello stesso punto.


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Imprese & Professioni

Imprese & Professioni