Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:PONTEDERA16°21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Giornalista nella furia dell'uragano Ian: si aggrappa a un cartello per non volare via

Attualità martedì 12 luglio 2022 ore 19:00

Tre studentesse di Modartech ad Altaroma

Carlotta Citi

Le collezioni di tre ragazze dell'istituto sfileranno nella settimana della moda di Roma. Bertini: "I nostri studenti hanno una marcia in più"



ROMA — Il Concorso nazionale professione moda giovani di Cna Federmoda premia tre studentesse dell'istituto Modartech di Pontedera. Le collezioni realizzate da Carlotta Citi, originaria di Calcinaia, Nicole Lepori di Santa Croce sull’Arno e Alessandra Caroti di Cecina, infatti, sfileranno in occasione di Altaroma al Guido Reni District, nell’ambito della settimana della moda romana.

A ispirare gli outfit realizzati come progetto di tesi delle tre studentesse iscritte al terzo anno del corso di Fashion Design sono la Cancel culture, la coscienza ambientale e la lotta ai pregiudizi. Non solo valori generazionali, ma identificativi di un approccio, quello di Istituto Modartech, che mette al centro l’artigianalità e il saper fare tipicamente toscano.

"La competizione ha l’intento di valorizzare il comparto della moda che risulta essere uno dei più interessanti per i giovani, in quanto settore dinamico, internazionale e che sta permettendo, anche grazie a scuole come Modartech, di far conoscere e apprezzare l’artigianalità e il saper fare tipico delle nostre aziende - ha commentato Nico Panichi, presidente area Valdera di Cna Pisa -  adesso incrociamo le dita affinché le tre ragazze, che conoscono sia le suggestioni del territorio che la conoscenza delle competenze artigianali delle imprese, riescano a farsi strada in questo mondo".

Carlotta Citi, finalista nella sezione Abbigliamento, intitola la sua collezione "Cancel culture", l’atteggiamento assunto da un gruppo più o meno vasto di persone che si schiera in posizione antitetica e opposta rispetto alle azioni e alle parole di un individuo o di un altro gruppo. La collezione è esteticamente forte e impattante, basata su contrasti materici, di volumi e forme.

Nicole Lepori

Al contempo, Nicole Lepori, finalista nella sezione Maglieria, intitola "OFF" la sua capsule collection e riflette sul cambiamento climatico e la coscienza ambientale, contrapponendo le atmosfere metropolitane ai ritmi lenti della natura. Infine, Alessandra Caroti, finalista nella sezione Accessori e Pelletteria, presenta "Shameless Skin", progetto che trae forza e radici nella costante battaglia per l’autoaccettazione sociale, a partire da imperfezioni estetiche che diventano punti di forza.

Alessandra Caroti

"Il punto di forza di questi ragazzi - ha concluso Alessandro Bertini, direttore di Modartech - è la capacità di realizzare i capi, calzature e accessori che hanno ideato, così come attivare collaborazioni con i professionisti del settore. La didattica formativa laboratoriale, che rispecchia metodi e strumentazioni aziendali, consente agli studenti di avere una marcia in più per presentarsi in modo competitivo sul mercato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono due bambini di 10 anni gli aggressori che hanno schiaffeggiato e minacciato due coetanei. Allertato il Tribunale dei minorenni di Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

GIALLO Mazzola

Cronaca

Attualità

Spettacoli