Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA16°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Politica sabato 07 maggio 2016 ore 13:00

Servizio civile, respinto il ricorso del Comune

A comunicare la decisione del Tar è il Pd locale, mentre il sindaco Parrella annuncia già l'intenzione di appellarsi al Consiglio di Stato



SANTA MARIA A MONTE — Il Tribunale amministrativo regionale della Toscana ha respinto il ricorso del Comune contro la Presidenza del Consiglio dei Ministri per l'annullamento del decreto con il quale era stato revocato il progetto Cultura in rete che prevedeva l'impiego di giovani del servizio civile in alcune strutture comunali.

A divulgare la notizia è stato il Pd locale, mentre il sindaco Ilaria Parrella avrebbe già annunciato l'intenzione dell'amministrazione comunale di appellarsi al Consiglio di Stato.

Critiche - come quelle sul progetto e sul presunto impegno di alcune migliaia di euro pubblici per il ricorso - il Partito Democratico locale le ha mosse alla giunta anche per quest'ultima decisione di ricorrere in appello: "Nei prossimi giorni - dicono i democratici di Santa Maria a Monte in una nota - la segreteria del Pd si riunirà per decidere ulteriori azioni che portino ad evidenziare i responsabili di questa grave situazione che ha prodotto un danno d'immagine ed economico all'intera comunità, oltre al danno per la crescita culturale e professionale di questi giovani".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972. MPT plastica s.r.l., oggi rappresenta una realtà cardine nel settore della produzione di stampi e dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità