QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°21° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 26 agosto 2019

Lavoro sabato 28 dicembre 2013 ore 10:00

Sartoria della Solidarietà, i numeri del 2013

Le sarte della Sartoria della Solidarietà al lavoro

L’associazione di Fornacette chiude l’anno con un bilancio positivo e tanti prodotti venduti



CALCINAIA — La fine del 2013 si avvicina e la Sartoria della Solidarietà di Fornacette fa il punto sull’attività svolta finora. L’associazione guidata da Iria Parlanti chiude l’anno con un bilancio positivo e molta beneficenza. Oltre 4000 euro raccolti con le tante iniziative locali alle quali la Sartoria ha partecipato durante l’anno, come la Festa Sotto l'Albero l’8 dicembre e Aspettando Natale il 15 dicembre. Ecco di seguito i contributi donati in beneficenza grazie alla vendita dei manufatti creati dalle esperte sarte: mille euro all’Airc di Milano per la ricerca sul cancro, mille agli alluvionati in Sardegna, 500 all’ospedale Meyer di Firenze attraverso la vendita di borse ai ragazzi di un istituto scolastico di Pontedera, 500 agli alluvionati nelle Filippine, 400 euro a Don Edoardo Molunga “Gongo”, 300 euro all’associazione “Non più sola” di Pontedera che segue tutte le donne che si accorgono di avere problemi di natura oncologica, 180 euro a Telethon, 160 alla Cooperativa Antimafia di Siracusa e 50 alla chiesa di Fornacette per gli interventi al campanile. A questi numeri poi, si aggiunge quello relativo alle Pigotte, le bambole realizzate dalle sarte di Fornacette e Calcinaia e consegnate all’Unicef di Firenze. Si tratta di 880 pezzi in totale, ciascuno destinato a esser venduto a un prezzo minimo di 20 euro.

Anna Dainelli
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Sport