comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°21° 
Domani 13°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 29 settembre 2020
corriere tv
Covid, Fauci: «Il nemico non è Fauci o Burioni, ma il virus»

Sport martedì 16 dicembre 2014 ore 12:10

​Scardinato il fortino Mannucci

Contro il Teramo è caduta l'imbattibilità casalinga del Pontedera dopo oltre un anno. Emergenza in difesa in vista di Carrara



PONTEDERA — L’imbattibilità casalinga del Pontedera si è arrestata bruscamente domenica scorsa allo stadio Mannucci contro il Teramo, dopo più di un anno. Per trovare l’ultima sconfitta tra le mura amiche degli uomini di Indiani, occorre infatti tornare indietro fino all’8 dicembre 2013, quando i granata persero 1-0 contro il Perugia, poi approdato in serie B al termine del campionato scorso.

Ruolino di marcia dunque invidiabile per Caponi&co che però non si tolgono lo sfizio di chiudere il 2014 senza battute d’arresto di fronte ai propri tifosi. Fatali sono i quattro gol incassati contro gli abruzzesi dopo una partita condita da polemiche e recriminazioni, sotto accusa la terna arbitrale per un rigore e un gol regolare negati ingiustamente.

A due giorni dal brutto risultato però, bisogna tornare in campo e guardare avanti: sabato 20 dicembre alle 17 è infatti in programma la penultima giornata del girone d’andata a Carrara e purtroppo per i granata sarà emergenza in difesa. Vettori, espulso contro il Teramo, sarà assente per squalifica, mentre sono da valutare le condizioni di Madrigali, indisponibile per infortunio ormai da cinque turni. Ma le assenze non devono distogliere dall’obiettivo: chiudere l’anno in bellezza per regalarsi un Natale sereno.

(g.c)



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità