QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°20° 
Domani 12°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 19 ottobre 2019

Attualità giovedì 17 settembre 2015 ore 17:00

Sharon Stone si porta a casa la sedia di Bocelli

Acquistata all'asta per 700mila euro la versione in scala di Vanelli. Il ricavo sarà devoluto alla ricerca sul Parkinson



FIRENZE — Va a Sharon Stone l’opera "Omaggio ad Andrea Bocelli", realizzata da Gualtiero Vanelli, dell’azienda Robot cit. L'acquisto è avvenuto nel corso della Celebrity Night dell’Andrea Bocelli Foundation, asta di beneficenza andata in scena a Firenze. Già esposta nel piccolo teatro nel centro di Lajatico, la riproduzione ridotta dell'imponente poltrona Proust di Mendini pensata dall'architetto Bartalini, che ha dominato la scena nell'ultima edizione del Teatro del silenzio, è stata battuta all'asta dall'attrice americana per 700mila euro.

Per l'occasione, Sharon Stone è stata accolta da un Bocelli in smoking e occhiali, e i due si sono intrattenuti fra risa e scherzi. La cena di gala e l’asta benefica, organizzata per raccogliere fondi a favore della Andrea Bocelli foundation e del Muhammad Ali parkinson center, sono divenute così un momento di grande visibilità per la Toscana e Lajatico.

Un’altra opera importante che proviene dal Teatro del silenzio 2012, è il melograno “Germinazione” di Giuseppe Carta: Andrea Bocelli l'ha scelto come simbolo per il suo "Andrea Bocelli Humanitarian Award", consegnandolo a Sharon Stone a Palazzo Vecchio. Nell’edizione 2014, l'opera era andata a George Clooney, Lionel Richie e Sophia Loren.

Tra i lotti dell'asta di quest'anno c'erano anche una vacanza alle Isole vergini britanniche, un soggiorno nel castello degli Windsor, una cena con John Travolta e il backstage di un concerto di Tony Bennett. L’obiettivo dell'evento era raccogliere circa 6 milioni di dollari.



Tag

Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Imprese & Professioni