QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 14 novembre 2019

Attualità giovedì 20 novembre 2014 ore 16:10

Tari, è polemica tra sindaco e minoranza

Su eventuali errori nei calcoli, dice Gherardini, l’ufficio tributi "ha già avuto mandato di procedere con i dovuti rimborsi in fase di conguaglio"



PALAIA — Ancora polemiche sulla Tari. Dopo le dure prese di posizione della minoranza, ecco registrare sul tema un intervento del sindaco Marco Gherardini. Che bolla come “…assolutamente strumentali e scomposte le accuse fatte dall’opposizione su presunte irregolarità per quanto riguarda la tassa sui rifiuti. Un polverone che ha il solo effetto di allarmare i cittadini. Su eventuali errori nei calcoli della Tari, l’ufficio tributi ha già avuto mandato di procedere con i dovuti rimborsi in fase di conguaglio. Il regolamento approvato sarà ovviamente rispettato in ogni sua parte”.

“Figurarsi se l’amministrazione, che ha fortemente voluto un regolamento con una serie di importanti riduzioni – rileva Gherardini –, accetti lezioni se non addirittura insinuazioni che hanno il solo scopo di andare a screditare l’impegno dell’amministrazione comunale nella costruzione di un rapporto con i cittadini basato su fiducia e su un'assoluta trasparenza”.

L’ufficio tributi precisa che l'errore intervenuto nelle bollette Tari del comune di Palaia non riguarda tutte le agevolazioni previste nel regolamento ma solo la riduzione per unico occupante.

Spiega il sindaco. “Fino al 2012 la tassa rifiuti (Tarsu) prevedeva una riduzione del 30% per le abitazioni occupate da un sola persona. Nel 2013 il comune di Palaia ha approvato la Tares, con una tariffa graduata in relazione al numero degli occupanti, senza la riduzione del 30%. Nel 2014 Palaia ha approvato il regolamento Tari che introduce nuovamente la riduzione calcolata in percentuale per unico occupante. Nella fase di elaborazione della bollettazione, per un errore legato al passaggio tra le due diverse modalità di calcolo della riduzione, quest'ultima non è stata inserita. La correzione delle bollette è già in corso e l'ufficio tributi sta provvedendo al riconteggio degli importi corretti che saranno inviati ai cittadini”.



Tag

Venezia, le immagini aeree di Pellestrina invasa dall'acqua

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca