Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PONTEDERA9°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte contestato al presidio degli studenti in piazza a Roma: «Quando eri al governo, ci hanno manganellato»

Politica mercoledì 01 dicembre 2021 ore 12:53

"Un marchio De.Co. per i prodotti terricciolesi"

Il palazzo comunale di Terricciola

La minoranza chiede che l'amministrazione attesti le specificità del territorio, tra prodotti enogastronomici e sagre, attraverso la De.Co



TERRICCIOLA — Terricciola Sicura per le specialità enogastronomiche del territorio, ma anche per le sagre e le manifestazioni del paese. Il gruppo consiliare di minoranza, guidato da Matteo Arcenni, ha presentato una mozione che sarà discussa nella prossima seduta del consiglio comunale sulla valorizzazione e la promozione dei prodotti tipici di Terricciola attraverso il riconoscimento De.Co.

"Quando si acquista un prodotto tipico locale si partecipa alla conservazione di un pezzo di storia della propria terra e delle proprie radici, fatto di sacrifici e di impegno, di rispetto per la terra e la natura - hanno spiegato dal gruppo consiliare - il marchio di riconoscimento per i prodotti alimentari è la De.Co. (Denominazione Comunale, ndr), nato in seguito a una legge del 1990 che consente ai Comuni, nell'ambito dei principi sul decentramento amministrativo, di disciplinare la valorizzazione di attività agroalimentari tradizionale".

"A differenza dei marchi Dop, Igp e Stg, gli unici che per legge tutelano i prodotti tipici e di qualità, la De.Co. non è un marchio di qualità e neppure un marchio di certificazione - hanno specificato - si tratta, invece, di un’attestazione comunale, un certificato notarile che viene approvato a seguito di delibera e contrassegnato dal sindaco e che attesta il forte legame con quel territorio di un prodotto alimentare, di una ricetta, ma anche di un prodotto dell’artigianato locale, una festa, una fiera, una sagra oppure una tecnica particolare di coltivazione, di allevamento o di pesca".

"La De.Co. è, in sostanza, uno strumento di marketing territoriale finalizzato alla promozione e valorizzazione delle tradizioni locali e dei prodotti tipici  - hanno concluso - chiediamo quindi che il sindaco si impegni in questo senso e che venga istituita l’attestazione comunale. E che, in seguito, venga predisposto apposito disciplinare dei prodotti De.Co. di Terricciola".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'eco-compattatore installato in largo Roma vuole incentivare il conferimento dei contenitori in pet con un sistema a premi: ecco quali in palio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità