QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 22°24° 
Domani 17°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 23 agosto 2019

Lavoro martedì 29 agosto 2017 ore 17:50

Il caso Tmm approda in consiglio regionale

Antonio Mazzeo con Simone Millozzi al presidio degli operai Tmm, Pontedera

In attesa dello sciopero del primo settembre e della convocazione al Mise fissata per il 6, a Firenze sarà discussa una mozione presentata dal Pd



PONTEDERA — All'assemblea regionale fissata per domani, 30 agosto, i consiglieri pisani del Pd Antonio Mazzeo, Alessandra Nardini e Andrea Pieroni presenteranno una mozione urgente sul caso Tmm, l'azienda che produceva marmitte per la piaggio chiusa all'improvviso, senza nessun preavviso per gli 84 dipendenti.

"Il documento - hanno spiegato i tre consiglieri - vuole rispondere ad una duplice esigenza: coinvolgere la massima istituzione elettiva della Toscana e dare più forza all’impegno che la giunta regionale, tramite il consigliere del presidente Rossi, Gianfranco Simoncini, ha da subito attivato".

Non è escluso che durante la discussione possano prendere la parola anche alcuni rappresentanti dei lavoratori, come richiesto espressamente dai sindacalisti, nei giorni scorsi, al governatore Enrico Rossi.

Intanto questa mattina Mazzeo ha fatto visita al presidio di fronte alla Tmm, accompagnato dal sindaco Simone Millozzi. "Abbiamo rinnovato tutto il nostro impegno - ha fatto sapere in seguito il consigliere regionale - per salvaguardare l'azienda e il loro posto di lavoro".

Sempre questa mattina, al presidio, è giunta una delegazione di lavoratori dell'ex stabilimento Tmm di Finale Emilia (Modena), ora di proprietà della Sag tubi.

Nel pomeriggio, infine, sono arrivate altre parole di solidarietà da parte del segretario provinciale del Pd, Massimiliano Sonetti, anche lui lunedì scorso a Roma con la delegazione dei lavoratori Tmm, per l'incontro informale al Mise. 

"Il Partito democratico - ha affermato Sonetti - sta seguendo passo passo la vicenda della Tmm di Pontedera perché si possa trovare una soluzione per gli oltre 80 lavoratori impiegati nello stabilimento. Sebbene il nostro territorio in questi anni abbia affrontato la crisi meglio di altre zone d'Italia, non sono mancati e non mancano ad oggi situazioni di criticità che il Pd ha tutta l'intenzione di fare il possibile perché si trovi una soluzione valida, insieme alle istituzioni e ai rappresentanti dei lavoratori, richiamando l'azienda a rivalutare le proprie scelte". 

"Intanto - ha proseguito il segretario provinciale dem - i consiglieri regionali Pd eletti nel territorio pisano si sono attivati con una mozione e li ringraziamo per questo. Il Pd non farà mancare tutto il suo apporto in questa complessa situazione, nell'interesse dei lavoratori e dello sviluppo economico nel territorio pisano. Un ringraziamento particolare alla viceministro Teresa Bellanova che ha dimostrato profonda sensibilità e grande attenzione mettendosi a disposizione per risolvere la crisi e un ringraziamento va anche ai nostri deputati che stanno seguendo la vertenza a livello parlamentare. Siamo molto vicini al dramma che stanno vivendo i lavoratori. Pensare che delle famiglie possono vedere mancare un introito al loro sostentamento ci dà ancora più determinazione ad uscire da questo complesso momento".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Cronaca