QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 8° 
Domani -3°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 20 gennaio 2019

Cronaca mercoledì 12 febbraio 2014 ore 13:31

Un milione di euro di danni per le frane di Palaia

Il sindaco Falchi "Noi non abbiamo i soldi per intervenire speriamo nella Regione"



PALAIA — Il maltempo in Valdera non ha colpito solo Ponsacco. Nel territorio comunale di Palaia si sono verificate sulle viabilità provinciale e sulle strade comunali, negli ultimi giorni, una decina di frane causando danni per oltre un milione di euro. Al momento le strade sono tutte percorribili, Alcune sono aperte a senso unico alternato. “Il nostro è un territori collinare con una particolare composizione del terreno – dice il sindaco Alberto Falchi - e abbiamo avuto vari danni a causa delle precipitazioni. Si sono aperti molti forti franosi, che ora per fortuna sembrano essere stabilizzati, ma che non sappiamo come sanare. Noi non abbiamo i soldi per risistemarli, il comune non ha le risorse, speriamo che arrivino fondi dalla Regione e dalla dichiarazione dello stato di emergenza”.

L'elenco delle frane che si sono verificate negli ultimi giorni riferite dal sindaco Falchi e segnalate al comando della polizia municipale dell'Alta Valdera coordinato da Diana Marconcini. Tre movimenti franosi hanno interessato la strada provinciale 36 Palaiese, con movimenti che si sono attivati in varie occasioni il primo in prossimità di Villa Saletta, il secondo nei pressi dell'abitato di Partino e un'altra a Villa Saletta vicino al cimitero. Un'altra frana si è verificata prima di Chiecinella lungo la strada provinciale per Montopoli. Ci sono stati problemi anche in via Nuova, vicino al centro abitato di Forcoli. Anche sulla strada per Montefoscoli si è aperto un fronte, dove ora si passa a senso unico alternato. Sempre sulle viabilità comunali il terreno ha ceduto sulla strada per San Gervasio e in via della Carbonaia, a Poggio Asciolo e  in prossimità della tenuta Monteverdi. Al momento tutti questi fronti franosi sono stabili e le viabilità sono tutte aperte, ma sicuramente sarà necessari come dice il sindaco intervenire quanto prima per evitare che alcune situazioni possano complicarsi.   



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Lavoro