QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°12° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 14 novembre 2019

Cultura lunedì 27 luglio 2015 ore 11:00

Una mostra di pittura per il decimo Silenzio

Verrà inaugurata martedì 28 luglio alle 18 in piazza Madre Teresa di Calcutta. I lavori esposti arrivano dai Centri socio riabilitativi della Valdera



LAJATICO — Verrà inaugurata domani, martedì 28 luglio alle 18 alla saletta ex Consorzio Agrario in piazza Madre Teresa di Calcutta a Lajatico, la mostra di pittura Al centro del colore organizzata dai Centri socio riabilitativi della Valdera gestiti dalla cooperativa Agape di Fornacette per conto della Azienda Asl 5 Pisa.

Durante i festeggiamenti per il decimo anno del Teatro del Silenzio, Lajatico e il suo territorio ospitano un ampio panorama di esperienze artistiche: dalla scultura, alla pittura, alla musica naturalmente.La mostra pittorica presentata dalla Cooperativa Agape rientra a pieno diritto in quelle eccellenze artistiche nascoste, che Lajatico ed il Teatro del Silenzio cercano da anni di promuovere. Questa volta l'arte diventa strumento di analisi e meditazione interiore, assumendo un valore addirittura terapeutico.

Esporranno artisti dei Centri: “L’ Aquilone” e “Lo Scoiattolo” di Pontedera, “La Coccinella” di Ponsacco, “Il Girasole” di Santa Maria a Monte, Comunità Alloggio Protetta “Elio Visone” di Rivalto. Al laboratorio hanno potuto partecipare anche altri Servizi zonali quali la Residenza “Borgo Dei Colori” di Lorenzana e il Servizio di Educativa pomeridiana Handicap che nel corso dell’anno 2014/2015 hanno partecipato al progetto di pittura svoltosi presso il Centro Diurno L’Aquilone della Cooperativa Agape, realizzato grazie al finanziamento della Banca Popolare di Lajatico e alla sensibilità dell’Amministrazione comunale di Lajatico che ha sostenuto e contribuito alla realizzazione della mostra permettendo che questo lavoro avesse visibilità.

I quadri esposti sono il risultato di un percorso individuale e collettivo che ha consentito ad ogni artista di esprimersi attraverso la pittura.



Tag

Venezia sott'acqua, la peggiore marea degli ultimi 50 anni: le immagini dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cronaca

Attualità