QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°16° 
Domani 12°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 15 dicembre 2019

Spettacoli venerdì 24 luglio 2015 ore 17:50

Si avvicina il Silenzio, arriva Vittorio Sgarbi

Dopo la serata "Assaggi di cultura" martedì 28 luglio il critico terrà una lectio magistralis, in attesa della Turandot, Bocelli, Renato Zero e Elisa



LAJATICO — Una cena in piazza Vittorio Veneto insieme a Andrea Bocelli. Il filo di unione tra la prima edizione e quella di quest’anno, che appunto taglia il traguardo dei dieci anni, del Teatro del Silenzio, l’evento che ogni anno d’estate Andrea Bocelli regala alla sua terra d’origine, Lajatico ideato con l’architetto Alberto Bartalini che ne è direttore artistico.

Il battesimo del concerto nel teatro naturale sulle colline dell’Alta Valdera, che nel corso degli anni ha richiamato migliaia di persone, era iniziato proprio con una cena in piazza. E una cena di gala per 150 persone “Assaggi di cultura” organizzata dall’associazione Teatro del Silenzio con la con la FDI Holding Spa di Ponsacco e alcuni sponsor, con brindisi finale aperto ai cittadini e degustazione di vini nel locale “Cri Cri nel silenzio”, aperto in piazza Vittorio Veneto. Il menu proposto, in tema con il progetto Pisa città che mangia sano, è stato pensato per promuovere la cultura dell’alimentazione con particolare riferimento alla dieta mediterranea nella filiera corta. Un progetto seguito dall’Università di Pisa e dalla società della salute dell’area pisana, rappresentata da Sandra Capuzzi, assessore alle politiche sociali del Comune di Pisa.

La cena è stata curata, nella sua organizzazione, da Promoeventi di Empoli in collaborazione con il catering Delizia Ricevimenti di Firenze.

“Grazie al Teatro del Silenzio - ha ricordato il sindaco Alessio Barbafieri - le presenze turistiche nel nostro territorio sono triplicate. Abbiamo ottenuto riconoscimenti a livello internazionale non solo come Comune ma il Teatro del Silenzio ha portato fortuna a tutta la provincia”.

La macchina organizzativa è quindi già partita. Si lavora per allestire il teatro, in attesa del concerto del 2 agosto, quando Andrea Bocelli porterà sulla scena Turandot e di quello del 4 agosto che potrà contare su un cast d’eccezione con artisti come Elisa e Renato Zero.

“Quest’anno porteremo a Lajatico 10mila persone per ognuna delle due serate - ha aggiunto il presidente dell’associazione Teatro del Silenzio, Fabio Tedeschi - un grande obiettivo per la nostra piccola realtà. Il nostro è un evento che promuove la cultura e la bellezza del territorio. Anche per questo abbiamo reso la piazza ancora più scenografica e suggestiva, con una installazione e luci scenografiche”.

Il prossimo appuntamento, delle due serate di eventi collaterali, è per martedì 28 luglio, sempre in piazza Vittorio Veneto, con inizio alle 19. Ilario Luperini e Nicolas Ballario presentano Robot City e Marbizo, le due aziende carraresi di Gualtiero Vanelli, leader nel marmo, artista e sponsor per l'opera scenografica del Teatro del Silenzio 2015.

Alle 21,30 il critico d’arte Vittorio Sgarbi terrà una lectio magistralis sul tema “La Bellezza”, parole, testimonianze, curiosità e riflessioni sui dieci anni del Teatro del Silenzio e il suo splendido territorio.



Tag

Incidente a Noventa di Piave, l'ultimo video di Giulia Bincoletto morta nello schianto

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità