QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Spettacoli lunedì 09 marzo 2015 ore 19:05

Vincere a carte, per poter vedere

Torrini e Cipriani
Torrini e Cipriani

Alla Luce di Roberto Bacci in replica al Teatro Era da martedì 10 a venerdì 13 marzo. In scena gli attori Barbalan, Pasello, Torrini, Puleo e Cipriani



PONTEDERA — Un croupier e quattro giocatori ciechi. Chi vince la partita vince la possibilità di vedere di nuovo. Alla Luce, spettacolo con la regia di Roberto Bacci e la drammaturgia di Michele Santeramo andrà di nuovo in scena da domani, martedì 10, fino a venerdì 13 marzo, sempre alle 21.

In scena la Compagnia Laboratorio di Pontedera, con Sebastian Barbalan, Michele Cipriani, Silvia Pasello, Francesco Puleo, Tazio Torrini.

Il racconto di due coppie di ciechi che raggiungono il luogo in cui si gioca la partita per poter vedere, il croupier gestisce il gioco le cui regole si trovano in un libro dal titolo: Alla Luce.

Una coppia è formata da marito e moglie cela un drammatico conflitto che verrà svelato nel corso della partita, l’altra coppia è composta da due fratelli, il più anziano dei quali trascina con sé il più giovane, come possibile vittima, per poter riacquistare la vista.

Le prove da superare durante la partita potranno rendere la vista ai giocatori, ma per ciascuno di essi, il possibile ritorno alla luce, indicherà un diverso destino.

A partire dallo spettacolo è stato realizzato un gioco di carte, le cui immagini realizzate da Cristina Gardumi, rappresentano le sette prove e il cui scopo è quello di sfidare gli avversari, perché dimostrino di saper governare le emozioni.



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca