Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA16°29°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ruggero Tita e Caterina Banti: ecco come si allenano i due d'oro della vela

Politica martedì 26 gennaio 2016 ore 14:30

"Tornerò per festeggiare la Vespa"

Foto di Maurizio Pieroni

Il presidente del Consiglio regionale Giani in visita alle istituzioni cittadine. L'incontro con Maccheroni, il ricordo di Giovannino Agnelli



PONTEDERA — Il 23 aprile tornerò a Pontedera per festeggiare il settantesimo anniversario della Vespa”. Si è chiusa con una promessa la visita istituzionale del presidente del Consiglio regionale toscano Eugenio Giani. La tappa di Pontedera fa parte delle visite che Giani sta facendo in tutti i 278 comuni toscani.

Il presidente è arrivato in sala consiliare alle 12,20. Dopo i saluti istituzionali il sindaco Simone Millozzi ha illustrato la situazione economica della Valdera: "È la prima volta che ricevo la visita di un presidente del consiglio regionale. Nei nostri territori la crisi non accenna a diminuire, stiamo provando a resistere anche con progetti di innovazione. Vogliamo attenzione sul tema dell'occupazione. Centrale l'asse del Dente Piaggio, sia ai tempi dei sindaci Giacomo Maccheroni e Carletto Monni sia ai tempi di Enrico Rossi”. Millozzi ha sottolineato l'importanza del Sant'Anna, della biblioteca Gronchi, del Museo Piaggio e del Teatro Era (divenuto Nazionale con la Pergola).

Eugenio Giani dopo aver salutato calorosamente l'ex deputato socialista Maccheroni ha preso la parola: "Nel 1979 incontrai Maccheroni e Monni durante la campagna elettorale di Valdo Spini. Per questo sono legato a Pontedera. Tornerò sicuramente il 23 aprile 2016, nell'anniversario del deposito del brevetto Vespa”. Dopo la promessa un ricordo di vent'anni fa, quando Giani era assessore alla mobilità:”Con Giovannino Agnelli presentammo a Firenze lo Zip Piaggio bimodale, elettrico. Purtroppo la scomparsa di Giovannino bloccò tante innovazioni”. Il presidente del Consiglio regionale ha poi sottolineato l'importanza di realtà come quella pontederese: “Con la scomparsa imminente delle province saranno sempre più importanti i capoluoghi di distretto come Pontedera, Empoli, Piombino o Viareggio. Inoltre qui è nata e partita una classe dirigente importante, da Maccheroni a Rossi”. In fatto di anniversari Pontedera è legata a Firenze da un avvenimento che compirà cinquant'anni a novembre: “L'alluvione del 1966. Dieci anni fa ero assessore a Firenze e ricordammo l'evento con manifestazione troppo incentrate su Firenze. Quest'anno faremo di sicuro qualcosa che coinvolga anche questa città”.

Toccante l'intervento di Maccheroni. L'ex sindaco e deputato socialista ha detto: "La presenza di Giani ripropone in me il percorso e le battaglie del partito socialista che abbiamo fatto insieme, la sinistra riformista”. Anche Maccheroni ha parlato della Piaggio: “Quando avevamo 13mila operai i lavoratori arrivavano da tutte le province toscane, per cui la Regione non deve scordarsi dei lavoratori di Pontedera”. L'ex politico si è commosso ricordando i tanti momenti passati nella sala consiliare di Palazzo Stefanelli: “Questa sala ce l'ho nel cuore, ci venivo a 14 anni ad ascoltare i consigli comunali, ero amico del sindaco socialista Caciagli, quello che affrontò l'alluvione. Qui sono crescito, è stata una tappa del percorso che mi ha portato fino in parlamento”.

Giani ha omaggiato Millozzi e Maccheroni col simbolo della Regione, il Pegaso. Presenti anche diversi consiglieri comunali e quelli regionali Andrea Pieroni (Pd) e Roberto Salvini (Lega Nord). La visita del presidente Giani è proseguita insieme al sindaco all'istituto di biorobotica Sant'Anna.

René Pierotti
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lutto nel settore del commercio per la prematura scomparsa di un conosciutissimo ambulante. Aveva una grande passione per il ballo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giovanna Becherini Ved. Battini

Lunedì 02 Agosto 2021
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità