QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°32° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 24 giugno 2019

Cronaca martedì 14 gennaio 2014 ore 16:14

1483 multe per eccesso di velocità e 11mila punti andati in fumo

Il bilancio dell'attività 2013 della polizia stradale



PROVINCA DI PISA — Il 2013 è stato un anno di intensa attività per la sezione polizia stradale di Pisa, come emerge dall'analisi fatta dal dirigente Pietro Ciaramella sull'attività svolta durante tutto l'anno appena conclusosi e che ha spesso coinvolto anche il territorio di Pontedera.

Gli agenti in tutta la provincia in un anno hanno ritirato 174 patenti, decurtato 11.540 punti e sequestrato 110 veicoli risultati irregolari ai controlli. Le persone sorprese al volante in stato di ebbrezza sono 110, quella che guidavano sotto l'effetto di stupefacenti 21. I soggetti denunciati alla fine sono 177. I pisani risultato comunque particolarmente indisciplinati quando sono al volante e infatti le infrazioni al codice della strada per eccesso di velocità a fine 2013 erano 1483, mentre 235 multe sono state contestate per guida pericolosa.

Più in generale sono stati elevate complessivamente n. 5664 violazioni al codice della strada. Nel corso dell'anno sono state impegnate 1252 pattuglie per controllare il territorio che tra le altre cose sono anche intervenute su 352 incidenti stradali di cui 4 mortali e 161 con feriti. Grazie alla polizia stradale inoltre 3 persone sono state arrestate e 11 veicoli rubati sono stati ritrovati. Sempre gli agenti della Polstrada di Pisa hanno permesso anche di espellere 187 stranieri senza permesso di soggiorno.

La polizia stradale si è anche imepegnata sul fornte della prevenzione con molti incontri con le scuole in Valdera nell'ambito del progetto “Icaro”, una campagna di sicurezza stradale giunta alla tredicesima edizione promossa dalla Polizia Stradale con i Ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti, dell’Istruzione e alla Fondazione Ania per la sicurezza stradale, con il coordinamento scientifico del Dipartimento di Psicologia della Sapienza, Università di Roma, culminando nella proiezione presso la sala cinematografiche Cineplex di Pontedera il film Young Europe di Matteo Vicino che ha coinvolto oltre 500 studenti delle scuole medie superiori della Provincia di Pisa.

Inoltre tante energie sono state spese anche quest’anno dalla Polizia Stradale per la divulgazione della cultura della sicurezza in 43 scuole tra primarie e secondarie ed in altre realtà, con simulazioni a modalità interattive e ludiche con l’utilizzo di pupazzi e mediante riconoscimento dei messaggi positivi dei segnali in base a forma, colori e suoni della strada con illustrazioni e rappresentazioni grafiche della segnaletica su un percorso stradale simulato inteso a far riconoscere la conseguenza determinata da incidenti stradali. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Politica

Cronaca