comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°22° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 25 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
A Lipari il tradizionale Sposalizio dei Faraglioni con una proposta di nozze e il ricordo di Lorenza

Attualità venerdì 04 ottobre 2019 ore 15:47

Anche Pontedera alla processione per San Francesco

Con la Toscana, rappresentata dal governatore Enrico Rossi, anche tanti amministratori locali. Per Pontedera la presidente del consiglio Angla Pirri



ASSISI — La Toscana, in rappresentanza di tutte le regioni d'Italia, come già venti anni fa è stata chiamata ad offrire l'olio per alimentare la Lampada Votiva dei Comuni d'Italia che arde sulla Tomba di San Francesco. Alle celebrazioni in svolgimento nella due giorni di Assisi (3 e 4 ottobre) insieme a tutti i Comuni della Toscana, al premier Giuseppe Conte, al governatore della Toscana Enrico Rossi, alla vicegovernatrice Monica Barni, ha partecipato anche la presidente del consiglio comunale pontederese, Angela Pirri, con altri amministratori toscani guidati dal sindaco di Firenze, Dario Nardella, che ha avuto l'onore di accendere la lampada votiva.

”Essere qui oggi, nella terra di Francesco - ha dichiarato Pirri -, è un’emozione immensa. Indipendente dalla propria fede, credo che Francesco rappresenti per tutti l’incarnazione dell’Amore universale, della carità, della compassione. Egli, che ha amato gli uomini e il Creato con la stessa intensità è sicuramente uno dei fari che ci può guidare in questo momento di incertezza e confusione politica e sociale internazionale. Sicura di non essere fraintesa, si potrebbe dire che Egli fu il primo “ecologista” della Storia e che se fosse ancora tra noi sarebbe stato al fianco dei tanti giovani che il 27 settembre hanno manifestato per la difesa dell’ambiente!”.

L'obiettivo della festività è principalmente quello di coinvolgere ogni territorio, con le proprie peculiarità storiche e culturali, per presentare questo ricco patrimonio a tutte le genti d'Italia da Assisi.

"La proposta della sindaca Stefania Proietti di fare diventare il 4 ottobre una festa nazionale - ha aggiunto Pirri - è una proposta di assoluta rilevanza. Speriamo che il premier Conte la faccia sua".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Sport