QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°16° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 20 novembre 2019

Politica mercoledì 06 novembre 2019 ore 06:30

Allagamenti a Fornacette, la Lega attacca

Marco Buggiani

Marco Buggiani commenta i fatti del fine settimana accusando di incapacità l'attuale amministrazione. Dure critiche anche per il vicesindaco Tani



CALCINAIA — "Un weekend sotto l’acqua - scrive Marco Buggiani (Lega Calcinaia) - quello passato questo fine settimana a Calcinaia, ma soprattutto a Fornacette. Abbiamo assistito all’allagamento di tutti i sottopassi di Fornacette, come ormai è consuetudine da molti anni a questa parte, ed anche questa volta, l’amministrazione attuale come tutte le amministrazioni precedenti, non ha posto in essere attività volte ad evitare questo grave disagio che rischia di essere anche molto pericoloso come spesso osservato in fatti di cronaca locali e non.

Anche il centro di Fornacette ha subito grossi problemi a causa dell’otturazione delle caditoie e dei tombini che non hanno permesso il regolare deflusso dell’acqua piovana, seppur in elevata quantità rispetto al normale, causando così un piccolo allagamento della parte iniziale di via dell’Argine.

Senza contare le problematiche riscontrate da molti cittadini residenti in tutto il territorio dove, attraverso post su facebook, sono state foto segnalate situazioni di pessima manutenzione di fossi, caditoie e tombini.

Quello che però ci lascia più amareggiati e perplessi è vedere il comportamento tenuto dal Vicesindaco, in qualità di amministratore del gruppo facebook “Sei di Fornacette se”, all’interno del quale ha manifestato una serie di comportamenti che non riteniamo consoni alla figura istituzionale che riveste.

Ci risulta infatti che abbia posto in essere una discussione non certo costruttiva ed edificante con molti membri del gruppo, nonché cittadini residenti in Fornacette, che hanno foto e video segnalato gli effetti, nel centro paesano e nelle periferie, della bomba d’acqua caduta questo weekend.

Un comportamento che ha messo in evidenza tutta l’intolleranza che questa amministrazione ha nei confronti di quei cittadini che giustamente chiedono conto dell’attività svolta dal proprio Sindaco e della propria Giunta in genere e che, nello specifico, riguardava la manutenzione delle proprie fognature.

Come già detto riteniamo che questo tipo di comportamento sia del tutto indecoroso e che l’assessore e Vicesindaco Flavio Tani sarebbe meglio rassegnasse le dimissioni in quanto l’istituzione che rappresenta non merita certi tipi di comportamenti ed atteggiamenti.

Infine, cosa ancora più grave a nostro avviso, l’amministrazione comunale ha diramato un comunicato stampa col quale invita i cittadini residenti a farsi carico della manutenzione ordinaria di tombini e caditoie. Un modo semplice per far passare il concetto che la responsabilità della manutenzione delle suddette opere idrauliche non sarebbe dell’amministrazione comunale o comunque evidenzia la loro incapacità alla gestione di suddetta manutenzione manifestando pubblicamente la necessità dell’intervento da parte di soggetti terzi.

Rimaniamo increduli ed esterrefatti di fronte a cotanta incapacità".



Tag

Un'alleanza con Salvini? Ecco cosa ha risposto Matteo Renzi

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Politica