QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità sabato 31 dicembre 2016 ore 15:00

Il bunker "targato" e visitabile

Sulla struttura del 1943 è stata installata una targa in plexiglass con scritto da chi è gestita e come può essere visitata



CALCINAIA — E' uno dei pochissimi rifugi antiaerei della provincia in ottimo stato di conservazione. Si tratta del bunker risalente al 1943 che si trova a Fornacette e che è stato reso visitabile a ci si vuol letteralmente calare nell'atmosfera della seconda Guerra Mondiale.

La struttura, che il Comune ha scelto di recuperare e riaprire al pubblico, è stata adesso anche "targata". Nell'insegna, realizzata in plexiglass in modo da non risultare troppo impattante per questo sito di grande interesse storico, si legge chiaramente che l'associazione Aiuta Molunga si è presa l'impegno di gestire il bunker.

L'edificio, situato in piazza Bambini Caduti di Sarajevo a Fornacette e datato 1943, presenta due accessi. Considerato che le due scalinate che portano alla parte sotterranea del bunker sono piuttosto ripide, Nilo Ricci, titolare dell’omonima ditta con sede a Fornacette, ha offerto la sua disponibilità per realizzare e installare i corrimano necessari a facilitare salita e discesa. La struttura è composta da 3 vani interni, capaci di contenere fino a circa 50 o 60 persone.

Le origini del bunker restano ancora avvolte nel mistero, mentre grazie alla disponibilità dell'Associazione Aiuta Molunga risulterà molto facile visitarlo. E' sufficiente infatti contattare il Comune di Calcinaia allo 0587 265442 per concordare successivamente con il gestore della struttura data e orario della visita gratuita.



Tag

Matteo Salvini fa l'accento romagnolo mentre visita un'azienda per la campagna elettorale in Emilia-Romagna

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca