Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA16°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Cronaca sabato 24 dicembre 2016 ore 11:05

Il Comune ricorda l'artista Paolo Lapi

Lapi e Grigò

E' scomparso a 81 anni il pittore che più volte ha dimostrato il suo amore per Calcinaia. Un ricordo appassionato del Comune



CALCINAIA — Dal Comune di Calcinaia hanno espresso parole di grande apprezzamento per Paolo Lapi e lo hanno definito "un grandissimo artista che ha dipinto degli autentici capolavori e che ha espresso più volte il suo amore per il nostro paese, complice anche la sua straordinaria amicizia con il nostro Paolo Grigò".

Paolo Lapi è scomparso nella notte tra il 20 e il 21 dicembre a 81 anni, dopo un lunga malattia: "Oltre alle sue fantastiche tele - hanno proseguito - esposte e donate al Comune di Calcinaia, alla stele che si erge nel percorso artistico in via Fratelli Rosselli, quello che di lui rimarrà sempre nel nostro paese è il suo sconfinato valore sia dal punto di vista artistico che umano. Una simpatia travolgente e un punto di vista sempre schietto e sincero lo hanno sempre contraddistinto e fatto apprezzare da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo".

Tra loro anche uno tra i suoi più cari amici artisti quel Paolo Grigò compagno di avventure e di una serie infinita di esposizioni, che con Lapi ha condiviso molto più che la passione per l’arte e la cultura.

Paolo Lapi ha iniziato la sua attività artistica negli anni Cinquanta. Dopo una prima fase post macchiaiola, ha esplorato molte delle correnti dell'arte contemporanea: espressionismo, informale, astrattismo. Ha all'attivo decine e decine di esposizioni, personali e collettive, all'Italia e all'estero. Nel 1979 è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica per meriti artistici. Sono migliaia i suoi quadri in giro per il mondo tra collezioni private e donazioni agli enti pubblici.

Nel municipio di Calcinaia sono gelosamente custodite alcune delle sue opere, oltre che uno stupendo catalogo “Disegno e poesia” che racchiude opere immaginifiche e parole sublimi pubblicato proprio dall’ente calcinaiolo nel Settembre 2014.

La sindaca del Comune di Calcinaia, Lucia Ciampi e l’assessora alla cultura, Maria Ceccarelli ricordano con affetto Paolo e si uniscono al cordoglio della sua famiglia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972. MPT plastica s.r.l., oggi rappresenta una realtà cardine nel settore della produzione di stampi e dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità