QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°15° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 15 dicembre 2019

Cronaca sabato 24 dicembre 2016 ore 11:05

Il Comune ricorda l'artista Paolo Lapi

Lapi e Grigò

E' scomparso a 81 anni il pittore che più volte ha dimostrato il suo amore per Calcinaia. Un ricordo appassionato del Comune



CALCINAIA — Dal Comune di Calcinaia hanno espresso parole di grande apprezzamento per Paolo Lapi e lo hanno definito "un grandissimo artista che ha dipinto degli autentici capolavori e che ha espresso più volte il suo amore per il nostro paese, complice anche la sua straordinaria amicizia con il nostro Paolo Grigò".

Paolo Lapi è scomparso nella notte tra il 20 e il 21 dicembre a 81 anni, dopo un lunga malattia: "Oltre alle sue fantastiche tele - hanno proseguito - esposte e donate al Comune di Calcinaia, alla stele che si erge nel percorso artistico in via Fratelli Rosselli, quello che di lui rimarrà sempre nel nostro paese è il suo sconfinato valore sia dal punto di vista artistico che umano. Una simpatia travolgente e un punto di vista sempre schietto e sincero lo hanno sempre contraddistinto e fatto apprezzare da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo".

Tra loro anche uno tra i suoi più cari amici artisti quel Paolo Grigò compagno di avventure e di una serie infinita di esposizioni, che con Lapi ha condiviso molto più che la passione per l’arte e la cultura.

Paolo Lapi ha iniziato la sua attività artistica negli anni Cinquanta. Dopo una prima fase post macchiaiola, ha esplorato molte delle correnti dell'arte contemporanea: espressionismo, informale, astrattismo. Ha all'attivo decine e decine di esposizioni, personali e collettive, all'Italia e all'estero. Nel 1979 è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica per meriti artistici. Sono migliaia i suoi quadri in giro per il mondo tra collezioni private e donazioni agli enti pubblici.

Nel municipio di Calcinaia sono gelosamente custodite alcune delle sue opere, oltre che uno stupendo catalogo “Disegno e poesia” che racchiude opere immaginifiche e parole sublimi pubblicato proprio dall’ente calcinaiolo nel Settembre 2014.

La sindaca del Comune di Calcinaia, Lucia Ciampi e l’assessora alla cultura, Maria Ceccarelli ricordano con affetto Paolo e si uniscono al cordoglio della sua famiglia.



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca