QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 24 gennaio 2020

Attualità lunedì 05 giugno 2017 ore 17:30

Bambini e genitori campioni di fairplay

La scuola elementare Rodari, come festa di fine anno, ha organizzato una giornata dedicata allo sport e al gioco come conclusione di due progetti



CAPANNOLI — Il gioco è una cosa seria. Lo sanno bene gli alunni e i genitori della scuola elementare Rodari che sabato scorso hanno terminato l'anno scolastico con una giornata tutta dedicata allo sport, al gioco e al fairplay.

L'evento era a conclusione di due percorsi significativi: il progetto Non solo sport finanziato dal Comune di Capannoli (che vede coinvolte le associazioni sportive del territorio) e il progetto del Coni Campioni di Fairplay

La festa al campo sportivo di Capannoli ha coinvolto non solo 180 bambini, ma anche i loro genitori. Anche chi non lo faceva da tanto tempo, in questa occasione ha saltato, corso o palleggiato: durante la festa tutti si sono messi in gioco, dimostrando ai bambini che, in un mondo che ci vuole sempre più competitivi e sempre più alla ricerca della performance perfetta, ciò che conta in realtà è dare il meglio di sé, al di là del risultato.

"Ringraziamo - scrivono in una nota le insegnanti della scuola Rodari - la sindaca Arianna Cecchini, l’assessora alle Politiche scolastiche Sabina Parrino e l’assessore alle attività sportive Gianluca Merlini che erano presenti alla manifestazione. Ringraziamo poi gli istruttori che ci hanno seguito nel nostro percorso: Veronica Brogi (Pallavolo San Bartolomeo), Silvia De Santi (Minibasket Valdera), Davide Guerrieri (ASD Wing Tsun Valdera), Costanza Franchi (Uisp comitato territoriale Valdera), Matteo Baragatti (CONI Regionale). Grazie inoltre ai genitori Alessandro Zucchelli e Daniele Agostini per le foto scattate. Infine, ringraziamo tutti i genitori per aver partecipato e i bambini che si sono impegnati tanto perché , loro lo sanno bene, il gioco è una cosa seria".



Tag

Virus Cina, Speranza: "Faremo tutto il possibile"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità