QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 19 maggio 2019

Attualità venerdì 18 dicembre 2015 ore 14:05

Degrado a Santo Pietro, la risposta del sindaco

Dopo le 700 firme raccolte da un comitato per denunciare lo stato di abbandono, il primo cittadino replica: "Abbiamo fatto molto per la frazione"



CAPANNOLI — “Dispiace che alcuni cittadini non riescano ad apprezzare le tante cose fatte nella frazione di Santo Pietro Belvedere in questo anno e mezzo di legislatura”. Il sindaco di Capannoli Arianna Cecchini risponde alla polemica sollevata dal Comitato per la lotta al degrado nella frazione di Santo Pietro Belvedere.

I promotori della raccolta firme si sono lamentati di scarsa attenzione da parte dell'Amministrazione comunale, denunciando strade dissestate, marciapiedi spaccati e zone verdi lasciate all'incuria. Ma il primo cittadino nega di aver trascurato il territorio, ricordando i recenti interventi nella zona: "All’inizio dell’estate è stato riqualificato il Parco della Castellina e all’interno è stata realizzata un’area giochi per bambini, fruibile ogni giorno - scrive Arianna Cecchini. - Abbiamo terminato pochissimi giorni fa la sistemazione dei marciapiedi in Via Ulisse Dini ed è in corso la sistemazione del marciapiede in Via II ottobre. Il Comune garantisce ogni giorno le manutenzioni in tutto il territorio comunale, la sistemazione della strada provinciale è stata sollecitata varie volte dal Comune, il tema degli edifici privati in abbandono è altra storia".

“Non dobbiamo dimenticare anche i grandi progetti per Santo Pietro, realizzati in collaborazione con enti terzi, per superare la morsa dell’odiato patto di stabilità - aggiunge il sindaco. - Nell’estate 2014 sono stati inaugurati i nuovi locali della farmacia comunale e a seguire i nuovi studi medici, grazie a Farmavaldera Srl, una risorsa fondamentale per il nostro territorio, che garantisce servizi rivolti anche alla fasce più deboli della popolazione che il Comune di Capannoli ha scelto di mantenere nella frazione".

"Nell’occasione - prosegue la lettera - abbiamo investito in sicurezza stradale, con la realizzazione di un attraversamento pedonale rialzato a servizio della farmacia, ben visibile e più sicuro. Questa sera presenteremo alla cittadinanza, in un’assemblea pubblica, il progetto di riqualificazione di Palazzo Bientinesi, realizzabile grazie ad un cofinanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra; lì hanno sede decine di associazioni locali, restaurare e recuperare spazi significa dare linfa al tessuto culturale e ricreativo di Santo Pietro e di Capannoli".

Cecchini conclude citando nuovamente il patto di stabilità, nella speranza di poter effettuare ulteriori investumenti: “L’auspicio è che la legge di stabilità, in discussione in queste ore in Parlamento, sblocchi molte risorse che il Comune di Capannoli ha a disposizione, per realizzare molte altre opere nell’intero territorio comunale”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Elezioni

Elezioni

Elezioni