QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 10°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Politica giovedì 17 gennaio 2019 ore 16:30

Il Pd invita Terreni a ricandidarsi

Mirko Terreni

L'assemblea comunale dem promuove a pieni voti l'operato del sindaco uscente. E per le elezioni dal Pd auspicano una coalizione la più ampia possibile



CASCIANA TERME LARI — L’assemblea comunale del Partito democratico di Casciana Terme Lari ha, all’unanimità, chiesto a Mirko Terreni la disponibilità a ricandidarsi a sindaco. Allo stesso tempo l'assemblea, ha precisato il segretario comunale del Pd, Samuele Agostini, "ha dato mandato alla segreteria di lavorare per costruire una coalizione più ampia e inclusiva possibile, sulla base di un accordo di programma che si sviluppi a partire dal riconoscimento del buon operato dell’attuale amministrazione, inserendo anche elementi di novità, nel quadro valoriale di riferimento del centrosinistra”.

Dunque, "pieno e unanime" l'apprezzamento del Pd sul percorso di governo svolto in cinque anni da Terreni e da lui stesso illustrato, nonostante le difficoltà economiche. "Le risorse a disposizione sono state amministrate bene - hanno sottolineato dal Pd - e utilizzate per lo sviluppo e il rilancio del territorio con un’importante mole di opere pubbliche realizzate"

"Al centro dell’azione di governo - proseguno - è stata posta la comunità mettendo in atto politiche ambientali, sociali, culturali, ricreative e turistiche di ottimo livello, incentrate a offrire servizi migliori e più efficienti a chi abita e viene a Casciana Terme Lari. Non certo da meno è stata l’attenzione posta alla coesione sociale con una Giunta che ha saputo affrontare con coraggio, competenza e lungimiranza, passaggi delicati per le politiche amministrative, investendo sullo sviluppo sociale ed economico del nostro comune e gestendo a pieno temi complessi e fondamentali per il nostro territorio come quello dei servizi cimiteriali e del futuro assetto delle Terme".

Riguardo al futuro, "è emersa convergenza sugli obiettivi di fine legislatura e posta attenzione su argomenti come le manutenzioni su cui è stata espressa la necessità di continuare ad investire per saper rispondere alla giusta richiesta del cittadino di realizzare nuove opere pubbliche e di curare ciò che già c’è".

“In vista delle prossime elezioni – ha inoltre precisato Agostini – l’assemblea comunale PD ha espresso un orientamento unanime sulla opzione di lavorare per costruire una coalizione più ampia possibile di tutte le forze di centro sinistra e di sinistra a livello comunale, che abbia come perno il PD, che è la forza politica più rappresentativa, ma che non si esaurisca alle forze politiche, e che costituisca un gruppo di lavoro aperto a tutte le realtà civiche, sociali ed associative che fanno dei propri valori fondanti l’antifascismo, lo sviluppo sostenibile del territorio (sia dal punto ambientale che politico), la solidarietà, la lotta contro ogni tipo di razzismo e di ingiustizia”.



Tag

Di Maio: «Zingaretti parla di Ius Soli? Sono sconcertato, basta slogan»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità