Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:PONTEDERA16°21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Giornalista nella furia dell'uragano Ian: si aggrappa a un cartello per non volare via

Cronaca lunedì 18 marzo 2019 ore 19:25

Serie di furti, abitanti in allarme

Sant'Ermo sembra essere preda di ruberie. Stessi metodi, case devastate e furto di preziosi. Appello degli abitanti alle forze dell'ordine



CASCIANA TERME LARI — Serie di furti a Sant’Ermo, con lo stesso metodo, gli abitanti sono in allarme.

Due furti ieri sera, intorno alla mezzanotte, ultimi di una serie di ruberie e introduzioni in case di privati. In un caso sarebbero stati sottratti beni per oltre cinquemila euro.

La padrona di casa e due figli di 12 e 14 anni erano presenti in una delle due case teatro del ladrocinio. La giovane madre stava lavorando al pc e i figli stavano dormendo nella loro camera, tutti al piano terra.

La donna ha sentito dei rumori strani, i suoi due gatti agitati, una sedia che si strascicava per terra, si è allarmata ed è andata a controllare. Ha trovato la porta di entrata del terrazzo al piano di sopra forzata e tutte le sue cose per terra.

I ladri sono scappati lasciando un enorme disordine, ogni cosa buttata per aria, ma non sono riusciti a rubare niente.

La donna che è stata vittima di altri furti, spaventata ha scritto un messaggio su whatsapp al gruppo di paese. Un’altra vicina è andata a consolarla portandosi dietro il suo cane, cane che è di guardia a tutte le abitazioni della strada.

Ma è proprio nell’appartamento della madre della vicina, che sono entrati i ladri, indisturbati, il cane non c’era e non poteva abbaiare, e questa volta hanno portato via tutti gli oggetti preziosi di famiglia che hanno trovato.

Un bel gruzzolo, dice la donna, del valore di 5-7000 euro almeno, oltre che il valore affettivo che gli oggetti di famiglia possono avere. Anche lei , nel recente passato, è stata vittima di altri due tentativi di furto .

Le forze dell’ordine sono arrivate nel giro di pochi minuti.

Purtroppo, raccontale le donne, a Sant’Ermo questi sono solo gli ultimi due furti.

Circa un mese fa un’altra vicina ha subito il furto di oggetti preziosi. Il nipote della donna riuscì a vedere i ladri in fuga e a fotografare la targa della macchina che risultò rubata.

Stessi metodi, stessa casa devastata, furto di oro e preziosi.

I ladri sembrano gli stessi, non rubano PC, non rubano telefonini, e sembrano conoscere i luoghi ed i momenti adatti per agire. E’ allarme.

Nel raccontare la circostanza, le signore spaventate, vogliono lanciare un appello a chi di dovere perché ci sia più controllo della zona ed una maggiore presenza delle forze dell'ordine.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono due bambini di 10 anni gli aggressori che hanno schiaffeggiato e minacciato due coetanei. Allertato il Tribunale dei minorenni di Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

GIALLO Mazzola

Cronaca

Attualità

Spettacoli