Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:11 METEO:PONTEDERA17°30°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 18 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sindacalista morto a Biandrate, tensioni davanti allo stabilimento Lidl: responsabile sicurezza "schiaffeggiato"

Attualità mercoledì 12 maggio 2021 ore 11:50

"Il recovery fund è un progetto centralizzato"

Il presidente della Regione Eugenio Giani

Il presidente Giani ha parlato di "Percezione sbagliata". Alcuni sindaci hanno presentato "Desk Valdera", accanto al già esistente Linking Valdera



FIRENZE — "Sul recovery fund c'è una percezione sbagliata. Non c'è una cifra che viene divisa per venti regioni e che poi viene spesa. Al contrario è un progetto centralizzato, in cui i soldi arrivano a Roma e si legano a progetti di riforma nazionale, in particolare giustizia e pubblica amministrazione".

Lo ha detto ieri, parlando con i giornalisti, il presidente della Regione Toscana Eurgenio Giani, chiarendo anche il ruolo degli enti locali sull'argomento.

Un argomento quantomai di attualità in Valdera, dove, lunedì scorso, otto sindaci del territorio hanno presentato un coordinamento che dovrà elaborare progetti ed intercettare finanziamenti. Un tavolo di lavoro, denominato "Desk Valdera", che nasce oggi accanto ad un progetto, che è Linking Valdera, già però in marcia da tempo su temi della mobilità sostenibile.

Cinque le linee guida di Desk Valdera, che saranno rese note nei prossimi giorni. Ma la parte dei progetti locali, come ha sottolineato lo stesso Giani, è solo una fetta del disegno più ampio.

"Accanto alla dimensione nazionale ci sarà anche la fase in cui lo Stato farà atterrare risorse su progetti esecutivi concreti che saranno una parte del Recovery Fund", ha detto il presidente della Regione.

E qui entrano in gioco Regioni, Comuni, Province per preparare progetti per poter concorrere ai bandi.

Tra i temi proposti dalla Valdera è stato anticipato che troveranno spazio sicuramente il rilancio del territorio, in una visione unitaria tra parte rurale e urbanizzata, l'industria, il turismo, la mobilità sostenibile, l'ambiente.

Progetti nuovi, con alcuni sindaci ( Peccioli e Lajatico ) che hanno messo però in evidenza "L'eccellenza di Linking Valdera, una realtà che già esiste" e ( Calcinaia ) la "Necessità di coprire le esigenze di tutti".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le fiamme divampate nel pomeriggio in località Colle del Rosselmini - La Croce. Il Comune invita a fare attenzione e a non intralciare l'antincendio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Nila Biasci nei Doveri

Martedì 15 Giugno 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cultura

Lavoro