QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°27° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 22 ottobre 2019

Sport sabato 16 agosto 2014 ore 16:30

Gli "invincibili" si preparano alla serie D

C'è fiducia nell'ambiente rossoblù del Ponsacco in vista del prossimo campionato. Il vicepresidente Macchi: "Ce la giocheremo con tutti"



PONSACCO — La squadra che non conosce sconfitta si appresta a giocare il primo campionato di serie D con buone aspettative. La società Fc Ponsacco 1920 è nata tre anni fa e da allora la squadra ha inanellato 71 vittorie e 15 pareggi nei tre campionati disputati. Nessuna sconfitta.

Dopo aver vinto i campionati di terza e seconda categoria lo scorso anno, il Ponsacco ha ereditato dal defunto Pisa Sporting Club la categoria eccellenza e ha trionfato anche in quel campionato. Nel frattempo il presidente della società è divenuto Massimo Donati, che ha abbandonato il progetto Pisa Sporting Club e ha portato a Ponsacco grande entusiasmo come conferma Fausto Macchi, uno dei vicepresidenti: “Per adesso vogliamo onorare la serie D – spiega – in futuro ci sono vari progetti che adesso non possiamo rivelare ma che ci fanno essere ottimisti”.

Una serie D che si presenta piuttosto dura, dopo l'abolizione della Lega Pro seconda divisione: “Basti pensare – riprende Macchi – che nel nostro girone ci sono squadre come Siena, Arezzo, Massese e Foligno. Restiamo comunque fiduciosi perché lo scorso anno avevamo una squadra che ha vinto l'eccellenza con autorità. Su quel telaio – conclude - abbiamo inserito altri 4-5 giocatori di buon livello come Lacheheb che ha giocato nella primavera dell'Inter con Balotelli e poi ha militato tre anni nella Ternana”.

Il mercato rossoblù ha portato anche giocatori stranieri infatti il direttore sportivo Andrea Luperini ha ottenuto le firme dell'attaccante francese Samir Lacheheb in arrivo dalla Turris, di Gaston Ruggeri diciottenne argentino che arriva dal Rosario Central, del portiere Nicolò Tognoni dalla Massese e del difensore Federico Settepassi dal Foligno.

Nelle prime due amichevoli della stagione la squadra di mister Lazzini ha ottenuto un ottimo pareggio contro l'Empoli e una convincente vittoria per 2-1 contro il Tuttocuoio, squadra di Lega Pro.

La rosa

Portieri: Nicolò Tognoni (1995, dalla Massese), Leonardo Cappellini (1995), Alberto Panicucci (1996, dal Livorno). Difensori: Lorenzo Fiale (1977), Samuele Barsotti (1980), Aleksander Lici (1994, dal Forcoli), Lorenzo Lazzarini (1994, dal Sestri Levante), Federico Settepassi (1986, dal Foligno), Gaston Ruggeri (1996, dal Rosario Central), Andrea Razzanelli (1996, dal Prato), Carlo Menichetti (1995, dall'Empoli). Centrocampisti: Gianluca Doveri (1991), Daniele Bortoletti (1991), Matteo Balleri (1982), Mattia Brondi (1994), Lorenzo Del Padrone (1995, dalla Carrarese), Andrea Chelotti (1996). Attaccanti: Cristian Brega (1987), Jonathan Granito (1983), Samir Lacheheb (1988, dalla Turris), Andrea Vignali (1991, dalla Massese), Tommaso Pieroni (1987), Luca Andreotti (1996). Allenatore: Giacomo Lazzini.

Organigramma

Presidente: Massimo Donati. Vice Presidente e Responsabile Settore Giovanile: Matteo Giusti. Vice Presidente: Fausto Macchi.Consiglieri: Stefano Busti, Dante Gianfaldoni, Alessandro Piceni Direttore Sportivo: Andrea Luperini. Addetto Stampa: Marco Anichini Accompagnatore prima squadra: Umiliano Innocenti. Magazziniere Stadio: Roberto Signorini.

René Pierotti
© Riproduzione riservata



Tag

Dazi, Trump: "Non vogliamo essere duri con l'Italia"

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Politica

Sport