QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 21 novembre 2019

Cultura lunedì 07 aprile 2014 ore 11:40

​I Robot costruiti dagli studenti si sfidano in città

A Pontedera dal 9 al 12 aprile si terrà la RoboCup Junior, sfida tra 114 istituti. Attese più di mille persone fra concorrenti, docenti e famiglie



PONTEDERA — Robotica, creatività e ingegno. Questi gli ingredienti della RoboCup Junior, il grande evento di livello nazionale in programma a Pontedera dal 9 al 12 aprile che vedrà la partecipazione di 114 squadre provenienti da diverse scuole italiane si sfideranno attraverso robot ideati e costruiti per svolgere compiti precisi. I vincitori della manifestazione potranno partecipare ai mondiali in Brasile dove saranno chiamati a costruire robot in grado di giocare a calcio, svolgere una missione di soccorso, districarsi in un labirinto sono a impegnarsi in passi di danza.


Paolo Dario, direttore dell'Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant'Anna, durante la presentazione ha detto che la robotica a scuola non si propone di collocarsi come nuova materia di studio, bensì punta alla creazione di nuovi moduli applicativi che attraversano più discipline. Essa non è importante soltanto per imparare a costruire o a utilizzare i robot, ma per avvicinarsi alla programmazione ed alla sperimentazione utilizzando il gioco, sviluppando nei ragazzi capacità logiche, di analisi, sintesi e di progettazione, di problem solving, promuovendo il lavoro di gruppo.
Con la RoboCup Junior a Pontedera, ha aggiunto, “assisteremo ai più brillanti esempi di come tutto questo si possa concretizzare nell’ambito di una manifestazione in cui lavoro e studio diventano gioco e stimolo attraverso una sana competizione che spinge all’emulazione e alla crescita con la tecnologia”.

Gli fa eco Giovanni Marcianò, dirigente per la rete di scuole della RoboCup Junior Italia secondo cui: “Sempre più scuole italiane continuano a investire sul laboratorio di robotica come potente ambiente di apprendimento e i costi umani e economici ritornano in passione, motivazione e studio dei ragazzi, anche da parte dei docenti e dei dirigenti".

Soddisfatti di questa iniziativa il sindaco di Pontedera Simone Millozzi e l'assessore Liviana Canovai: “La nostra città punta molto sulla ricerca e sull'innovazione tecnologica e questa iniziativa ci permette di fornire stimoli ai nostri cittadini, ai bambini e agli studenti della nostra città. Proprio in questi mesi stiamo completando il lavoro di valorizzazione urbanistica del Dente Piaggio, l'area della città che è vocata alla ricerca, al trasferimento tecnologico e all'alta formazione, dove si svolgerà la RoboCup Junior. E' una positiva occasione per il nostro territorio, di caratterizzarsi sempre più come luogo di modernità e di conoscenza”.

Per maggiori informazioni sull’evento è possibile visitare il sito www.robocupjr2014.sssup.it.



Tag

Quel giorno di 38 anni fa: la sfida tra la Ferrari di Villeneuve e un F 104

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Politica

Sport