QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°32° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 19 luglio 2019

Attualità martedì 22 settembre 2015 ore 09:00

La chat anti ladri funziona ancora

Al centro polivalente di Fabbrica summit tra i cittadini, il maresciallo Casciello e il sindaco Macelloni. Da febbraio non ci sono stati più episodi



PECCIOLI — Attenzione alle truffe e lasciate perdere i gesti eroici. Sono questi i consigli che sono stati dati ieri sera ai cittadini di Fabbrica di Peccioli dal maresciallo dei carabinieri Domenico Casciello, durante uno degli incontri promossi dal Comune per difendersi da truffe e furti.

L'incontro al centro polivalente della frazione, a cui ha partecipato anche il sindaco Renzo Macelloni oltre a una quindicina di persone, è servito per fare il punto sulla situazione dei furti nelle abitazioni che aveva visto il piccolo paese protagonista nei mesi tra dicembre 2014 e gennaio 2015.

Fabbrica era balzata agli onori delle cronache regionali, con servizi della Rai e di Italia 7, perché i suoi abitanti si erano riuniti in una mega chat di Whatsapp (iscritte circa 80 persone su una popolazione di 900), nata per sorvegliare il territorio e segnalare persone o auto sospette.

Dopo l'inverno caldo con diversi colpi messi a segno dai ladri e l'epilogo di un incidente tra i ladri e una vettura con a bordo padre e figlia (finita all'ospedale) i residenti avevano messo a punto questo originale sistema di sorveglianza tramite smartphone: foto e segnalazioni che (i fabbrichesi faranno gli scongiuri) hanno dato i loro frutti: da allora non ci sono stati furti: “La chat continua a essere attiva e funzionante – spiega David Crecchi, uno dei quattro fondatori insieme ad Alberto Barsottini, Dario Giusti e Federico Lippi – alla riunione il maresciallo ci ha spiegato quali sono gli ultimi stratagemmi messi in piedi da alcuni truffatori. Si tratta di stare attenti e di evitare gesti eroici se si sentono rumori strani in casa: piuttosto che affrontare i ladri è meglio fare qualche rumore, in modo da allontanarli”.

René Pierotti
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Spettacoli

Attualità

Cronaca