QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 5° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 22 gennaio 2020

Attualità martedì 27 ottobre 2015 ore 14:30

Medici, infermieri e pazienti giocano a carte

Sfidano insieme la dialisi in un torneo. Aperta la campagna di sensibilizzazione che arriverà in tutta la Valdera



CASCIANA TERME LARI — E’iniziata sabato 24 ottobre, con una partita a carte tra medici, infermieri e pazienti, una campagna di sensibilizzazione sui malati bisognosi di dialisi.

Si sono ritrovati sul “ponte” nel più famoso bar di Lari, intorno a diversi tavoli, e insieme hanno iniziato a giocare circondati da un pubblico incuriosito e ammirato.

I medici nefrologi, gli infermieri della Dialisi di Pontedera e medico di famiglia Gaetano Mazza da una parte, pazienti e loro familiari dall’altra, si sono simpaticamente incontrati e sfidati.

E’ questo il primo di una serie di incontri organizzati in tutta la Valdera per sensibilizzare l’opinione pubblica su un problema che affligge tante persone sfortunate.

Incontrarsi, stare insieme, sfidare la sorte “giocando”, un messaggio forte, un resistere uniti per snobbare il perfido male.

Il primo round si è concluso con la vittoria dei pazienti, quasi una lezione di vita.

Al termine infatti alla frase del medico di famiglia Gaetano Mazza “abbiamo vinto noi” si è contrapposta la lapidaria sentenza di un paziente “dottore conti bene le carte perché la partita l’abbiamo vinto noi”.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Bologna, Salvini al Pilastro citofona a un famiglia tunisina: «Dicono che spacciate»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Politica