Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:21 METEO:PONTEDERA14°22°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lutto nazionale e poteri a interim a Mokhber: il messaggio di Khamenei per la morte di Raisi

Attualità giovedì 05 ottobre 2023 ore 18:10

Discarica, Gherardini: "Avanti a testa alta"

Il sindaco di Palaia Marco Gherardini

Il sindaco di Palaia, dopo la polemica nata dalle osservazioni contrarie ai progetti di Belvedere Spa, ringrazia i 10 sindaci che si sono schierati



PALAIA — "Ringrazio i sindaci che hanno espresso la loro solidarietà umana e istituzionale nei miei confronti". Il sindaco di Palaia Marco Gherardini, dopo la dura polemica che lo ha visto coinvolto nel battibecco con Belvedere Spa sui progetti di ampliamento della discarica e dell'impianto a ossicombustione, ha preso la parola non solo per i ringraziamenti ai 10 sindaci che lo hanno pubblicamente sostenuto, ma anche per ribadire la sua posizione.

"Allo stesso modo, ringrazio i tanti i cittadini che ci hanno manifestato il loro sostegno: grazie di cuore - ha scritto - continueremo a difendere con la determinazione di sempre gli interessi del nostro territorio, seguendo il mandato che la nostra bellissima comunità ci ha dato, senza interesse personale alcuno e sempre disponibili alla collaborazione, a testa alta".

Una linea condivisa anche dal gruppo consiliare di Fratelli d'Italia di Palaia, che chiede maggiori tutele ambientali. "Il nostro territorio è quello che più di tutti ha subito negli anni l’impatto ambientale dovuto alla presenza della discarica di Peccioli - hanno scritto in una nota - pur insistendo sul territorio pecciolese, è collocata a 600 metri in linea d’aria dalle abitazioni del Comune di Palaia, con conseguenze importanti per un territorio ad alta vocazione turistica".

"Non si può pensare che siano sempre gli stessi territori e gli stessi cittadini, per decenni, a subire il medesimo impatto dovuto alla presenza di un impianto di smaltimento dei rifiuti - hanno concluso - aldilà delle polemiche di questi giorni e degli steccati ideologici, ci aspettiamo una risposta chiara da parte della Regione".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Poggio San Giorgio- Spicciano si aggiudica la 12esima edizione della rievocazione storica. Le contrade si sono sfidate in piazza San Giovanni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità