QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°14° 
Domani 10°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 07 dicembre 2019

Attualità venerdì 24 giugno 2016 ore 06:00

Festa contadina per le strade del borgo

Nel paese del tempio di Minerva Medica una due giorni tra prodotti tipici, spettacoli e mercatini. Gherardini: "Autenticità e bellezza"



PALAIA — Sabato 25 e domenica 26 a partire dalle 18 torna a Montefoscoli la Festa della Civiltà Contadina. Lungo la via principale del borgo, protagonisti i piatti della tradizione contadina toscana,tutti preparati con prodotti tipici a chilometri zero. 

Ad accogliere i partecipanti un percorso enogastronomico alla scoperta dei sapori del territorio, arricchito da musica, canti, spettacoli di intrattenimento per bambini e ragazzi, mercatini dell’artigianato. Durante le giornate della festa sarà possibile anche fare visite guidate gratuite del Museo della Civiltà contadina: tra cantine, magazzini e cunicoli, un tour museale tra una grande quantità di strumenti di lavoro, alla riscoperta delle emozioni di una vita semplice e genuina, a contatto continuo con la natura e scandita dai tempi del lavoro dei campi.

La manifestazione è organizzata dal Comitato di Promozione Culturale di Montefescoli, con il patrocinio del Comune di Palaia.

“L'autenticità e la bellezza del nostro territorio è una delle chiavi per sviluppare l’economia locale e far crescere i numeri del turismo. Questa manifestazione apre il calendario dell’estate palaiese. – ha detto il sindaco di Palaia Marco Gherardini – Le abbiamo chiamate “Notti d'Estate”. Dopo la Festa di Montefoscoli, ci sarà venerdì 15 luglio la Lirica sotto le stelle a Colleoli, con arie e brani dalla Boheme di Giacomo Puccini. Domenica 17 luglio la festa dell'accoglienza turistica a Palaia, sempre con mostra mercato e degustazione dei prodotti tipici. Grande attesa poi per la Notte Vintage di Forcoli in programma per domenica 24 luglio e dedicata al fascino della Roma antica. Il 27 e il 28 agosto al Tempio di Minerva Medica di Montefoscoli poi il Festival di arti vaghe ArTempio. Il 3 settembre a Palaia la festa del vino e dell'amore con la seconda edizione di Bacco Palaia e Venere”.

“Siamo quasi alla ventesima edizione di questa manifestazione – dice Sheila Giglione, presidente del Comitato – e il nostro obiettivo è sempre lo stesso, promuovere il territorio che ci circonda in tutte le sue espressioni, dai prodotti tipici della nostra terra, agli spettacoli legati alla nostra cultura e al territorio. Quest’anno per arricchire ancora di più il nostro programma abbiamo organizzato una terza serata, in collaborazione con il Gruppo archeologico Tectiana e il gruppo Astrofili Tampiano; il 2 luglio saremo al tempio di Minerva Medica di Montefoscoli per passare un'altra serata insieme all’insegna delle stelle e del buon cibo”.



Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità