Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:50 METEO:PONTEDERA10°20°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio a Catania: le immagini dall'alto con il drone, danni ingenti

Attualità martedì 05 dicembre 2017 ore 16:45

Grande festa per il pranzo di Bhalobasa

Anche quest'anno 500 persone si sono riunite sotto il tendone della Nuova Primavera a Forcoli. Obiettivo sostenere un progetto in Burkina Faso



PALAIA — Domenica 3 dicembre grande festa di solidarietà per il pranzo annuale dell'associazione Bhalobasa Onlus di Perignano, svoltosi come di consueto al Centro Nuova Primavera di Forcoli. 

Cinquecento i partecipanti, ai quali è stato donato il nuovo numero di Bhalo Magazine, per contribuire a un progetto importante: un centro sanitario e di promozione sociale a Tiébélé in Burkina faso dove Bhalobasa opera da oltre dieci anni e di cui hanno parlato il presidente Alessandro Cipriano, il vicepresidente Matteo Ferrucci e il responsabile dei progetti Giovanni Carmignani

Fra i numerosi volontari, di tutte le età, impegnati in cucina, al mercatino etnico e bottega della solidarietà, al desk informazioni, allo spazio animazione per bambini con Le brucaliffe, al montaggio e allo smontaggio e alla complessa organizzazione c'erano studenti delle secondarie di primo grado del Niccolini di Ponsacco, alcuni richiedenti protezione internazionale accolti nel Comune di Cascina Terme Lari e alcuni ragazzi e ragazze adottati da famiglie di volontari e amici.

Fra le associazioni e cooperative sociali presenti al pranzo e vicine a Bhalobasa, cone le quali collaboriamo: Mukwano Onlus di Vicopisano, Chiodofisso di Perignano, Il Cammino, Arnera, Gli amici della strada che si prendono cura delle persone senza fissa dimora (e nell'occasione hanno anche raccolto zaini, coperte e sacchi a pelo, donati dai partecipanti) e naturalmente il CNCA-Coordinamento delle Comunità di Accoglienza di cui il fondatore e presidente onorario, Armando Zappolini è presidente. Durante il pranzo era possibile anche aprire un nuovo sostegno a distanza con Bhalobasa, tramite il quale sostenere un bambino o una bambina nei suoi studi, come ha spiegato il responsabile della segreteria Lorenzo Rosi, con soli 57 euro l'anno (in Burkina Faso, Tanzania e Repubblica Democratica del Congo ) o 114 euro all'anno (in India e Uganda). Per informazioni su come aprire un sostegno e aiutare un bambino: sponsorship@bhalobasa.it, www.bhalobasa.it. Per informazioni generali: comunicazione@bhalobasa.it. "L'istruzione è l'unica arma che può cambiare davvero il nondo", diceva Nelson Mandela.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il cantiere si prolunga e arriverà fino a metà dicembre. La chiusura del ponte sull'Arno sta provocando disagi per gli automobilisti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Fabrizio Bandecchi

Sabato 18 Settembre 2021
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Spettacoli