QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 11 dicembre 2019

Attualità martedì 21 febbraio 2017 ore 15:35

Didattica integrata, si sperimenta all'Itis

Al Marconi è partito il primo progetto che vede collaborare i docenti della scuola con l'ispettorato del Ministero dello sviluppo economico



PONTEDERA — Ha preso il via il 15 febbraio scorso il primo progetto di didattica integrata realizzato in Toscana che vede la collaborazione tra il Ministero dello Sviluppo Economico e l’istituto tecnico industriale Marconi di Pontedera.

Il progetto vedrà coinvolti i docenti delle materie di indirizzo (telecomunicazioni-TEPSIT) dell’Itis e i funzionari tecnici dell’ispettorato territoriale toscana del Ministero.

La collaborazione didattica si esplicherà sia nella fase d’aula, curata prevalentemente dal corpo docente dell’istituto, che in quella pratica, affidata ai funzionari dell’ispettorato che si avvarranno della strumentazione tecnica in dotazione, forniranno un utile supporto ad integrazione delle materie di insegnamento previste dai programmi di studio.

Destinatari del progetto saranno gli studenti delle classi del terzo e quarto anno che frequenteranno due moduli formativi di sei ore ciascuno, in programma nelle giornate del 15, 17, 20 e 21 febbraio.

Con questa prima collaborazione tra il Ministero e l’Itis Marconi si intende arricchire il percorso scolastico degli studenti coinvolti, anche al fine di agevolarne l’accesso al mondo del lavoro.

Tra le materie oggetto di approfondimento si ricordano: il codice delle comunicazioni e il quadro normativo, la suddivisione e assegnazione delle frequenze, la tipologia di antenne, le potenze ed i limiti di emissione, la compatibilità tra impianti radioelettrici, la tipologia di impianti.



Tag

Mes, Meloni: «Le nostre tesi sono sostenute da 32 economisti, ne capiscono più di Gualtieri»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità