comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 01 aprile 2020
corriere tv
La storia della «Piccola Guerriera di Bergamo», neonata positiva al coronavirus

Attualità giovedì 15 giugno 2017 ore 13:30

I cittadini restituiscono ordine agli orti sociali

I lavoratori del Progetto Restituzione hanno migliorato reticolo idraulico e struttura a Il Romito, opere di pubblica utilità in cambio di sussidi



PONTEDERA — Piccoli lavori utili alla collettività, poco retribuiti ma capaci di ridare dignità a chi non ha un lavoro e un minimo di respiro a famiglie in difficoltà. Questo è il Progetto Restituzione, già conosciuto per i lavori sulle panchine pubbliche e sui muri del parco dell'Albereta, ma che negli ultimi mesi si è concentrato sugli orti sociali a Il Romito.

Qui i lavoratori del progetto si sono occupati di ricavare le fossette del reticolo idraulico intorno agli appezzamenti agricoli e di pulire e ritinteggiare gli interni. "Quello che l'amministrazione comunale ci tiene a sottolineare - ha spiegato l'assessore al sociale Marco Cecchi - è che il progetto Restituzione va avanti, prosegue nell'aiuto di persone svantaggiate con contribuiscono a fare lavori utili alla collettività che nessun'altro farebbe".

I lavoratori impiegati complessivamente nel progetto, curato dalla cooperativa Ponteverde, sono circa una decina. Sono impiegati per 20 ore settimanali e ricevono contributi di sostegno familiare di 150 euro.

"Nei prossimi mesi - ha annunciato l'assessore - asfalteremo un tratto della strada d'accesso agli orti e appianeremo la parte sterrata. Poi i lavoratori torneranno ad apporre lo stemma del geco, simbolo del progetto, sulle panchine pubbliche e si occuperanno dell'area recintata del parco Gemma su via De Gasperi".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità