Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:50 METEO:PONTEDERA20°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità venerdì 04 marzo 2022 ore 14:30

Il polo Carlesi "libera" spazi a Palazzo blu

Un momento dell'incontro con il presidente Angori e il dirigente scolastico Robino

Il primo tavolo programmatico per l'edilizia scolastica in Valdera si è tenuto all'Iti Marconi. Angori: "Serviranno più spazi, iscrizioni in aumento"



PONTEDERA — Era stata preannunciata e, alla fine, la prima seduta del tavolo programmatico per l'edilizia scolastica della Valdera si è svolta proprio a Pontedera, in un'aula dell'Iti Marconi. Oltre al padrone di casa, il dirigente scolastico Pierluigi Robino, erano presenti, tra gli altri, il presidente della Provincia di Pisa, Massimiliano Angori, l'assessore all'Istruzione Francesco Mori e le consigliere provinciali con deleghe nelle materie scolastiche Cristina Bibolotti e Valentina Scognamiglio.

Al centro della discussione, la necessità di avere a disposizione maggiori spazi per il prossimo anno scolastico. Che, un po' ovunque a Pontedera, prevede sempre più iscritti. "Le aule mancanti potranno essere ricavate presso il vllaggio scolastico, se si ravviseranno le opportune condizioni, grazie a una fattiva collaborazione tra istituti - ha spiegato Angori - ma anche presso Palazzo blu, dal momento che l'amministrazione fa sapere che in tempo utile riuscirà a spostare parte della media Curtatone, che per questo anno ha usufruito degli spazi presso lo stesso Palazzo Blu". 

Del resto, da qualche settimana, proseguono spediti i lavori per la realizzazione del nuovo polo scolastico Dino Carlesi, che prenderà il posto dell'ecomostro di viale Europa. Qui, già a partire da Settembre, molti ragazzi della Curtatone dovrebbero trovare spazio, liberandone così altrettanto a Palazzo blu.

"La Provincia ha realizzato presso il villaggio scolastico moduli per il valore di 700mila euro, provvidenziali per affrontare questa emergenza sanitaria, oltre a essere stata l'unica Provincia toscana ad aver realizzato un nuovo spazio scolastico in tempi consoni come quello di Palazzo Blu, grazie sempre all'apporto fondamentale del Comune - ha aggiunto - un percorso al quale si è aggiunto anche l'avvio delle lavorazioni per il nuovo Montale, e che vede anche la trattazione di tematiche importanti quali l'inclusione scolastica, dal momento che è stata affrontata anche la questione degli spazi a disposizione degli studenti e delle studentesse diversamente abili".

"L'incontro conferma la stretta e proficua collaborazione con i dirigenti, ancora una volta disponibili a ricercare soluzioni percorribili e sostenibili per programmare adeguatamente le azioni necessarie per il nuovo anno scolastico - ha concluso l'assessore Mori - il villaggio scolastico è una realtà sempre più strategica per la formazione nell'intero territorio della Valdera e a tutti i livelli istituzionali è indispensabile continuare a lavorare nel segno delle migliori sinergie".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovi decessi si sono registrati nelle ultime 24 ore tra area del capoluogo, Cuoio, Valdera e zona di Volterra. Tutti gli ultimi aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità