Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:55 METEO:PONTEDERA10°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Attualità venerdì 19 marzo 2021 ore 10:04

Comuni della Valdera in zona rossa, attesa per le decisioni

Pontedera, Ponsacco e Calcinaia rischiano la zona rossa a partire da lunedì. La decisione è attesa nel tardo pomeriggio



PONTEDERA — Zona rossa sì o no? Ieri le parole del presidente della Regione Eugenio Giani che ha definito "Preoccupante" la situazione dei contagi in bassa Valdera hanno aperto la strada ad un possibile scenario in tal senso. Lo stesso presidente ha citato, come situazioni sotto la lente di ingrandimento, Ponsacco, Calcinaia e Pontedera.

La decisione è attesa nel tardo pomeriggio di oggi. C'è infatti prima la partita sull'intera regione Toscana. Se, sembra, seppure per poco, resterà in arancione, gli enti locali ( la stessa Regione di intesa con i sindaci ) saranno chiamati a decidere su provvedimenti restrittivi per le singole zone, su base provinciale, di area, o comunale.

Finora la provincia di Pisa ha visto applicare i provvedimenti di rosso ai Comuni del Cuoio e a due realtà minori, Santa Luce e Castellina Marittima.

Il parametro preso in considerazione è quello dell'incremento dei nuovi positivi al Covid negli ultimi sette giorni. L'asticella da non superare è quella dei 250 casi rapportati ai centomila abitanti.

Se un provvedimento su base provinciale pisana sembrerebbe al momento da escludere, è invece possibile l'applicazione di zone rosse laddove il contagio negli ultimi giorni abbia più inciso.

E qui si torna appunto a Ponsacco, Calcinaia e PontederaPonsacco ad oggi ha 126 casi positivi , gran parte dei quali emersi proprio nell'ultima settimana col cluster di via Rospicciano. Anche Calcinaia è a rischio. La stessa Amministrazione comunale ha fatto sapere che al momento, sul territorio, ci sono oltre cento positivi e ha parlato già alcuni giorni fa di un possibile passaggio in zona rossa. Negli ultimi giorni sono emersi oltre 50 casi. Pontedera è messa un pò meglio anche se è comunque sopra la soglia fatidica dei 250 casi ogni 100mila abitanti essendo anche in questo caso emersi diversi contagi negli ultimi giorni.

C'è poi la questione scuole. La Regione ha messo in piedi un organismo che si chiama Ceps ( comitato per l'emergenza e la prevenzione scolastica ) che valuta proprio la situazione legata agli istituti scolastici e può decidere l'adozione di misure di "Arancione rafforzato", come è stato nel caso di Bientina, che ha dato lo stop agli studenti per una settimana.

Al momento Ponsacco ha tre scuole già chiuse con undici classi in quarantena, altre sono anche a Pontedera e Calcinaia, dove è stata chiusa la scuola dell'infanzia di Fornacette.

La riunione del Ceps è in programma a Firenze alle 14,30, dopodichè la Regione farà partire il confronto con i sindaci e tutte le valutazioni che porteranno ad eventuali cambiamenti di colore saranno prese in esame. Le decisioni, come detto, saranno comunicate nel tardo pomeriggio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È deceduto uno storico collaboratore scolastico della scuola pontederese, Stefano Grazzini. A darne l'annuncio lo stesso istituto tecnico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Mario Mannucci

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Carlo Gonnelli

Martedì 18 Gennaio 2022
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità