comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:PONTEDERA8°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 27 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lady Mastella e la lite con gli Europeisti: «Ecco perché me ne sono andata»

Attualità martedì 19 dicembre 2017 ore 18:00

Elefanti, Chiesino, Patto, a che punto siamo

L'illuminazione alla rotatoria degli elefanti, al momento spenta

Luci spente all'uscita Fipili. Il cantiere per il rondò dovrebbe partire a gennaio, stessi tempi per la discussa strada. Tensione Millozzi Franconi



PONTEDERA — Durante la presentazione delle opere di riqualificazione di via Roma abbiamo chiesto al sindaco Simone Millozzi e all'assessore ai lavori pubblici Matteo Franconi conto di due opere pubbliche: la prevista rotatoria del Chiesino e la riapertura a due corsie del terzo lotto della strada di Patto.

Inutile negare che le due opere sono in forte ritardo rispetto a quanto annunciato dal Comune stesso. In quest'articolo si parlava di un primo slittamento delle opere: il cantiere al Chiesino, aveva spiegato Millozzi, doveva partire a ottobre e il terzo lotto di Patto doveva essere riaperto tra la fine di ottobre e l'inizio di novembre. Entro la fine dell'anno invece non partiranno i lavori della rotatoria né l'ultimo tratto di Patto sarà riaperto.

Colpa della burocrazia per il Chiesino, ha spiegato Millozzi, e colpa del maltempo per la strada di Patto, ha aggiunto. Il sindaco si è augurato che entrambi gli impegni possano sbloccarsi a gennaio. I lavori del Chiesino sono stati affidati alla ditta Picone di Caserta che ha 15 giorni per presentare dei reclami. Passati questi 15 giorni il Comune ha lo stesso tempo per rispondere o per contestare qualche punto dell'accordo. Dopodiché via all'intervento.

Durante la conferenza c'è stato un momento di tensione tra Millozzi e Franconi. Alla domanda sul perché l'installazione luminosa alla rotatoria degli elefanti fosse spenta il primo cittadino ha risposto, un po' piccato, rivolgendosi all'assessore: "Bene che venga chiesto dalla stampa - ha detto - così potremo saperlo visto che l'assessore e i dirigenti non riescono a darmi una risposta alla stessa domanda". A quel punto è intervenuto Franconi che ha chiarito che "non dipende dall'assessore e dai dirigenti ma dall'azienda Reica che ha fatto sapere che l'installazione sarà riaccesa entro venerdì".

René Pierotti
© Riproduzione riservata

Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Cronaca

Cronaca

Cronaca