QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°20° 
Domani 15°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 21 settembre 2019

Attualità mercoledì 20 maggio 2015 ore 16:30

Si mangia e si beve, ma senza luce

Alla casa del popolo sabato 23 maggio ci sarà la Cena al buio. Serviranno camerieri non vedenti, in cucina i ragazzi disabili di Arci solidarietà



CAPANNOLI — Un percorso al buio attraverso olfatto, tatto, gusto e udito grazie al quale sarà possibile scoprire le potenzialità di tutti i sensi, ma soprattutto un'occasione per avvicinarsi alla realtà di chi non vede.

Sabato 23 maggio alle 20, alla casa del popolo di Capannoli Arci Valdera e Uic, Unione italiana cechi e ipovedenti, organizzano la Cena al buio.

La cena si svolgerà ovviamente in una sala completamente buia in cui gli ospiti saranno guidati e serviti da personale non vedente.

Le pietanze saranno cucinate dai ragazzi e le ragazze disabili del laboratorio di cucina del Progetto Solidarietà.

Oltre ad assaggiare degli ottimi piatti sarà quindi possibile provare, solo per qualche ora, quello che una persona cieca vive quotidianamente, scoprendo quanto sia difficile affrontare una situazione così banale, che molte persone compiono tutti i giorni nella massima semplicità.

Questo il menù della Cena al buio:

Aperitivo

Primo piatto

Tris di torte salate

Dolce

Acqua e vino

Costo cena 15 euro

L’intero ricavato della serata (tolte le spese) verrà devoluto al Laboratorio di Cucina Arci solidarietà Valdera e alla Sezione Uic di Pisa.

Per prenotare: pontedera@arci.it oppure 0587.57467

René Pierotti
© Riproduzione riservata



Tag

Conte arriva ad Atreju con il figlio: «Sono anche un papà ed è il mio turno... dove lo lascio?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Attualità

Attualità