Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA15°23°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Cronaca sabato 08 giugno 2024 ore 19:30

Perde alle slot, poi torna e sfascia tutto

L'uomo avrebbe sfondato la vetrata del bar e danneggiato le slot machine all'interno. Bloccato dai carabinieri, è stato arrestato



VALDERA — Perde alle slot, torna di notte e distrugge la vetrina del bar. E' accaduto in un comune della Valdera, dove la scorsa notte i carabinieri hanno arrestato una persona con l'accusa di tentata estorsione e danneggiamento aggravato.

Secondo quanto ricostruito dai militari l'uomo, dopo aver perso circa un migliaio di euro alle slot machines poste all’interno di un bar avrebbe dato in escandescenze pretendendo la restituzione dei soldi da parte dei gestori del locale, minacciandoli e aggredendoli. Al rifiuto dei gestori di restituire la somma giocata e paventata l'ipotesi di far intervenire i carabinieri, l’uomo si è allontanato.

Ma poi, secondo quanto riferito dai carabinieri, sarebbe tornato quando ormai il locale era chiuso, sfondando la vetrata esterna dell'attività e, una volta all’interno, danneggiando le slot machine e altri oggetti prima di venire immobilizzato e arrestato dai militari intervenuti sul posto.

Nel compiere il gesto, l'uomo si sarebbe procurato numerose ferite alle mani e alle braccia. L'uomo si trova adesso nel carcere di Pisa a disposizione dell’autorità giudiziaria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cordoglio dell'Ateneo senese, dove Ceccanti ha insegnato fino a 78 anni. Nel 1992 fu insignito come Grande Ufficiale al Merito della Repubblica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

GIALLO Mazzola