Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:33 METEO:PONTEDERA19°26°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, nuovi allagamenti sul lago di Como

Attualità giovedì 08 aprile 2021 ore 13:49

Striscione contro il murale dedicato a Dante

Il murale dedicato a Dante in via di realizzazione

L'opera che l'artista Daria Palotti sta realizzando a Caprona non piace a qualcuno, che però ha pensato bene di non metterci la faccia



VICOPISANO — Vista la ricorrenza dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, che giovanissimo combatté a Caprona nel 1289, il Comune di Vicopisano ha affidato all'artista Daria Palotti la realizzazione di un murale dedicato al Sommo Poeta, anche su suggerimento di alcuni capronesi, su un muro lungo la Sp2 Vicarese.

L'opera è in via di realizzazione ma, a quanto pare, a qualcuno non piace. Già sul muro appena tinto di bianco, in attesa dei colori, comparve un scritta riconducibile ad un gruppo del tifo organizzato del Pisa Sc. Cancellata la scritta e iniziata la pittura, questa mattina è apparso uno striscione con la scritta "Calci e Caprona, Dante non rappresenta la zona".

Lo striscione comparso questa mattina

Ma a far discutere non è tanto il murale quanto quello striscione e il suo anonimo autore, che chissà in base a quale logica pensa di poter rappresentare Calci e Caprona.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati localizzati in 9 comuni della zona. Più di 100 i contagi nell'intera provincia e oltre 700 quelli registrati in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Flora Ceccotti

Mercoledì 04 Agosto 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca