comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:PONTEDERA12°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 04 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, Conte: «Da subito attivo il piano ‘Italia cashless' per gli acquisti con carte, ma non online»

Attualità lunedì 26 ottobre 2020 ore 09:48

Un nuovo asilo nido, Latte e Miele

L'inaugurazione del nido "Latte & Miele"

Taglio del nastro per la nuova struttura che ospita già 14 bambini, a servizio delle famiglie dei Comuni di Calcinaia e Vicopisano



VICOPISANO — Grazie all'intraprendenza di Tiziana Basile, già proprietaria del nido d’infanzia “Pesciolino Arcobaleno” a Fornacette, è nato il nuovo nido "Latte & Miele" a San Giovanni alla Vena, a servizio delle famiglie dei Comuni di Vicopisano e Calcinaia. La struttura, che ospita già 14 bambini, è stata inaugurata ufficialmente nei giorni scorsi.

L'Unione Valdera, il Comune di Calcinaia e il Comune di Vicopisano hanno sostenuto Basile nel rinnovare i locali dell’ex nido Ciuffettino, in via Magellano, per bambini dai 3 ai 36 mesi.

L'inaugurazione si è svolta nel rispetto delle norme anti-Covid alla presenza dei sindaci di Calcinaia e Vicpisiano, Cristiano Alderigi e Matteo Ferrucci, dell’assessora calcinaiola all’Istruzione, Elisa Morelli, di don Paolo Manzin, parroco sangiovannese, del presidente della sezione Ancri di Pisa, Mario Cerrai, e del presidente della sezione Anps di Pontedera, Calogero Pace.

“È stata una scelta coraggiosa – ha commentato Tiziana Basile - visto il periodo storico che stiamo vivendo, ma credo fortemente che i servizi educativi siano un importante sostegno per le famiglie. Senza dimenticare che offrono ai bambini l’opportunità di fare esperienze significative per la loro crescita e per il loro sviluppo. Mi preme ringraziare le istituzioni per la loro collaborazione all’apertura del nido. Tutto è stato fatto in pochissimo tempo. Abbiamo lavorato duro, affinché questo nuovo progetto potesse partire il prima possibile, con il solo obbiettivo di dare alle famiglie un luogo sicuro e accogliente per i propri figli. Il nostro team è composto da tre educatrici e da una cuoca che si occupa della preparazione dei pasti direttamente in struttura ed è ancora possibile iscrivere i propri figli”.



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità