QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 21 novembre 2019

Attualità sabato 27 agosto 2016 ore 16:00

E' iniziata la raccolta pro-terremotati

E' facile inviare denaro o materie prime alle popolazioni colpite dal terremoto attraverso le organizzazioni umanitarie del territorio



CASCIANA TERME LARI — La Croce Rossa Italiana – Comitato di Casciana Terme, la Misericordia nel Comune di Lari e da altri Enti come Regione Toscana e Unione Valdera si stanno mobilitando per la raccolta di fondi e beni primari da donare alle persone colpite dal recente devastante sisma.

Chi vuole fare un’offerta in denaro può farlo attraverso i seguenti conti:

  • conto corrente attivato da Poste Italiane e Croce Rossa Italiana con le seguenti coordinate:

IBAN: IT38R0760103000000000900050

BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX

Beneficiario: Associazione italiana della Croce Rossa

Causale: "Poste Italiane con Croce Rossa Italiana - Terremoto Centro Italia"

  • conto corrente della Croce Rossa Italiana con le seguenti coordinate:

IBAN: IT40F0623003204000030631681

BIC/SWIFT: CRPPIT2P086

Beneficiario: Associazione italiana della Croce Rossa

Causale: "Terremoto Centro Italia"

  • presso sede locale della Croce Rossa – Comitato di Casciana Terme (via 2 giugno, n. 2) che dopo aver raccolto le offerte economiche destinate alle popolazioni terremotate procederà all’invio dei fondi direttamente
  • conto corrente attivato da Regione Toscana e ANCI - "Toscana per l'emergenza terremoto centro Italia"

IBAN: IT 43 Q 01030 02818 000000888832

  • conto corrente aperto dall'Unione Valdera, intestato a “Sisma 24.8.16 - fondi x ricostruzione”

IBAN: IT66 G 08562 70910 000012022653

Ugualmente necessari sono i beni materiali e di cui la Croce Rossa indica la seguente priorità:

    • Power bank per cellulari (ovvero caricabatterie/batteria esterna usb)
    • Tovaglioli (Carta)
    • Posate in plastica
    • Acqua
    • Prodotti per l’igiene personale
    • Beni alimentari a lunga conservazione (scadenza oltre 6 mesi)
    • Posate in plastica
    • Indumenti nuovi (non usati perché non c’è possibilità di igienizzazione)

Sul sito www.cri.it e sui social dell'Associazione (fb: @cricascianaterme), sarà possibile trovare l’elenco aggiornato di volta in volta

  • la Misericordia chiede di dare priorità alla raccolta di
    • Acqua
    • Alimenti a lunga conservazione
      • Pasta
      • Scatolame
      • Latte
    • Prodotti per l'igiene personale
      • Saponi
      • Detergenti
      • Dentifrici
      • Pannoloni
      • Assorbenti
    • Vestiti e biancheria, sopratutto per bambini e neonati in buone condizioni (meglio addirittura se nuovi), coperte, lenzuola e cuscini

I centri di raccolta sono ubicati presso la sede Croce Rossa – Comitato di Casciana Terme: via 2 giugno, n. 2. Tel.0587/646492, e nella sede della Misericordia nel Comune di Lari in piazza della Misericordia 1 (davanti al campo sportivo).Tel. 0587/685088 - Fb: @misericordia.lari

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Ex Ilva, Conte: «All'incontro con il signor Mittal porterò la determinazione di un paese del G7»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Politica