Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:30 METEO:PONTEDERA19°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti

Attualità venerdì 05 luglio 2024 ore 19:00

Artinsolite, lo scarto che diventa arte

La presentazione di Artinsolite 2024

La rassegna che anticipa il Teatro del Silenzio è in collaborazione con Scart, il progetto di Hera Group: nel borgo quattro opere di Dall'Osso



LAJATICO — I preparativi per l'edizione annuale del Teatro del Silenzio, a Lajatico, significano anche l'inaugurazione di Artinsolite. Che, anche quest'anno, ha reso il borgo una mostra a cielo aperto, con quattro installazioni di Davide Dall'Osso.

In attesa dei concerti del 15, 17 e 19 Luglio, in cui saranno celebrati i 30 anni di carriera di Andrea Bocelli, il direttore artistico Alberto Bartalini ha rinnovato la collaborazione con Scart, il progetto artistico e di comunicazione del Gruppo Hera, che già a Pontedera aveva allestito per l'edizione di Natale ad Arte la mostra al Palp e che a Lajatico ha invaso il paese con coloratissime affiches fotografiche, che documentano il lavoro di trasformazione degli scarti in costumi per Teatro del Silenzio degli scorsi anni.

Proprio in quest'ottica, le opere di Dall'Osso rientrano nella filosofia di Scart, in quanto realizzate con materiali di scarto provenienti dal mondo dell’industria. Le opere installate sono Community, in piazza Vittorio Veneto; Nel Vento, in via Cesare Battisti; Duende, al centro polivalente "San Carlo"; e In un mondo perfetto, al teatro comunale.

"Le quattro installazioni raccontano del nostro contemporaneo - ha spiegato Dall'Osso - Community si domanda cosa è oggi una comunità: dove sono i legami culturali, dove sta andando? Nel teatro comunale, invece, abbiamo In un mondo perfetto, un’installazione che parla della violenza di genere. Al centro polivalente c’è Duende: sei figure sospese che ruotano che richiamano il Duende, lo spirito della creatività, citato anche da Garcia Lorca. Infine, l'ultima installazione è su un muro del centro storico, Nel Vento: sono due volti che guardano due cavalli. Questo è l’evoluzione umana avvenuta nella storia dell’uomo: con il cavallo fino a cento anni fa potevamo essere, senza non eravamo".

"Anche quest’anno, in occasione del trentennale della carriera di Andrea Bocelli, Scart è partner di ArtInsolite - ha concluso Maurizio Giani, direttore marketing e sviluppo iniziative Herambiente e ideatore del progetto Scart - quest’anno presentiamo un artista che fa parte della community Scart e che utilizza rigorosamente solo materiali di scarto per realizzare le proprie opere. In questo caso presenta opere realizzate con policarbonato e plexiglass".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Federico Ciapparelli entrerà in servizio dal 28 Luglio nell'ambito territoriale di Pontedera come medico di base. L'annuncio dell'Asl
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Sport

Attualità