QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 20 febbraio 2020

Sport domenica 26 gennaio 2020 ore 17:38

Pontedera, la vittoria sfuma nel finale

Dura quasi un'ora Il vantaggio granata ma all'87' l'arbitro fischia un rigore procurato dal subentrato Salvi. Ora il secondo posto è a rischio



NOVARA — Novara-Pontedera è finita 1-1. I piemontesi partono forte e nel primo quarto d'ora colpiscono una traversa mentre poco dopo la stessa traversa salva un'autorete granata di Piana. Ma al 32° Semprini, unica vera punta in campo perché Tommasini è infortunato e De Cenco influenzato ed entrerà soltanto nel finale, entra in area avversaria, regge l'urto del difensore e segna un gran gol.

Gol che resisterà fino all'87° quando il neo entrato e ventunenne Salvi mette a terra un avversario con un intervento che per l'arbitro è da rigore. Calcia Schiavi ed è pareggio mentre nei supplementari, col Novara in attacco, un contropiede granata poteva finire anche bene.

Con questo pareggio e con due punti conquistati finisce la settimana delle tre partite in trasferta e il secondo posto va a rischio perché in caso di vittoria lo conquisterebbe il Renate che gioca a Como alle 17,30.

Il migliore dei granata è stato proprio Semprini sia per il gol sia per la partita, ma nel complesso l'intera squadra ha raggiunto la sufficienza e qualcosa di più. A dimostrazione che nulla è ancora perduto - ovviamente salvo il primo posto - e che la forza collettiva non è svanita. 

PONTEDERA: Sarri; Risaliti, Piana, Benassai; Pavan, Giuliani (Serena dal 46°), Caponi, Barba, Visconti (Ropolo dal 58°): Bruzzo (Salvi dall'85°), Semprini (De Cenco dall'81°),
MARCATORI: Semprini al 32°, Schiavi su rigore all'87°



Tag

Demolizione Vele Scampia, le spettacolari immagini dall'alto

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Lavoro

Attualità