QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 21 febbraio 2020

Attualità venerdì 24 gennaio 2020 ore 15:48

Giorno Memoria, volantinaggio Anpi alle scuole

Domattina l'associazione partigiana diffonderà volantini davanti alle scuole pontederesi. Tantissime le iniziative in programma sul territorio



PONTEDERA — Domattina Anpi, Arci e Libera, si recheranno di fronte ai cancelli delle scuole superiori di Pontedera per effettuare volantinaggio in occasione delle celebrazioni della Giornata della Memoria. 

"Perché la conoscenza, l’informazione, costituiscono la base della coscienza civile e democratica delle future generazioni unico arma per impedire che certi orrori e certi crimini come quelli compiuti non si ripetano mai più", si legge in una lettera aperta della sezione Anpi di Pontedera.

Anche Palaia si prepara a ricordare le vittime dell'olocausto. In vista del Giorno della Memoria, l'Amministrazione Comunale, in collaborazione con l'associazione culturale Mimesis”, ha promosso alcuni eventi destinati agli studenti delle scuole del territorio. Il primo appuntamento sarà martedì 28 gennaio con lo spettacolo teatrale intitolato “Giacere sul fondo”, dedicato alla scuola secondaria di primo grado “A. Pisano” al teatro “Don G.Vegni” a Palaia alle ore 10;00. Un secondo spettacolo, dal titolo “Le stelle stanno in cielo”, dedicato alle scuole primarie del Comune, si svolgerà invece nella mattina di mercoledì 29 gennaio alla scuola “Don Milani” di Palaia e alla scuola “L. Da Vinci” di Forcoli. 

"Il Giorno della Memoria – afferma il sindaco Marco Gherardini – è una data importante per ricordare anche insieme ai più giovani l'abominio dei campi di concentramento. Negli ultimi anni – prosegue il sindaco – si sta assistendo ad una crescente spirale dei fenomeni di odio, intolleranza, razzismo, antisemitismo e neofascismo. Il Consiglio Comunale di Palaia nelle settimane scorse ha approvato all’unanimità una mozione per rafforzare le azioni di sensibilizzazione, valorizzazione e divulgazione della Memoria e della Storia del Novecento, esprimendo anche solidarietà alla senatrice Liliana Segre, sopravvissuta alle persecuzioni nazifasciste, per i recenti atti ostili compiuti nei suoi confronti".

Tre giorni di iniziative al Teatro di Via Verdi e con le scuole per celebrare il Giorno della Memoria 2020 anche a Vicopisano, ricorrenza internazionale con cui si ricorda, il 27 gennaio, la liberazione del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau.

Primo appuntamento domenica 26 gennaio, al Teatro di Via Verdi, con la prima dello spettacolo "A futura memoria", ispirato alla vicenda umana e letteraria di Itzhak Katzenelson, a cura di Teatro InBìliKo e del Laboratorio Kouroi.

Lunedì 27 gennaio, alle 10.00, a Teatro: "Passi nella Memoria", racconto emozionale con gli alunni e le alunne delle classi V della scuola primaria Giovanna Geymonat di Vicopisano e martedì 28 gennaio, sempre a Teatro, proiezione del film "Un sacchetto di biglie", la storia di due fratelli ebrei che, da bambini, vivono nella Francia occupata dai Nazisti e affrontano un lungo viaggio e numerose vicissitudini per sfuggire alla cattura e alla prigionia. La proiezione sarà accompagnata da una lezione aperta a cura della dottoressa Alessia Atzori del Cinema Arsenale di Pisa per i ragazzi e le ragazze delle classi III della scuola secondaria di primo grado Domenico Cavalca di Vicopisano.



Tag

Coronavirus, a Codogno deserto il mercato rionale

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità