QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°17° 
Domani 11°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 22 aprile 2019

Attualità lunedì 25 marzo 2019 ore 15:41

Servizio civile, il benvenuto alla carica dei 102

Sono i giovani selezionati dall’Usl Toscana nord ovest per cinque progetti. Ad accoglierli anche il presidente della Regione Enrico Rossi



PISA — È partita ufficialmente oggi l’avventura dei 102 giovani selezionati dall’Azienda Usl Toscana nord ovest per i cinque progetti di servizio civile nazionale presentati su tutto il territorio di propria competenza (Massa Carrara, Versilia, Lucca, Pisa e Livorno). Lo annuncia una nota dell' Usl Toscana nord ovest.

Ad accogliere i giovani, oltre al personale incaricato, anche il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi che ha voluto salutarli per augurare a tutti loro una buona esperienza formativa.

“I volontari – spiega la responsabile aziendale dl servizio civile, Rossana Guerrini – divengono per 12 mesi attori veri e propri del nostro sistema sanitario con occupazioni prevalenti nell’ambito dell’accoglienza e dell’accompagnamento all’utenza, soprattutto per le categorie fragili come anziani o disabili , facilitando la fruizione dei molteplici percorsi. Prima di essere inseriti effettueranno un percorso che prevede 42 ore di formazione generale e 72 ore di formazione specifica relativa alle modalità organizzative e operative della struttura alla quale sono stati assegnati. Come previsto dalle linee guida nazionali avranno anche una formazione mirata in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro e privacy”.

Il servizio civile nazionale ha una durata di 12 mesi durante la quale i giovani sono retribuiti con un assegno mensile di 433,80 euro. I progetti presenti dall’Azienda Usl Toscana nord ovest prevedono un impegno di 30 ore settimanali da effettuarsi nell’arco di cinque giorni con obbligo da parte del volontario di partecipare alla formazione generale e specifica.

Nel dettaglio i progetti, le sedi e il numero di volontari di servizio civile:

- Chi ben comincia è a metà dell’opera (7 volontari presso le sedi territoriali del Dipartimento di Prevenzione : 2 a Pisa, 2 a Pontedera, 1 a Lucca e 2 a Viareggio)

- Costruiamo un ponte: l’agenzia di continuità ospedale territorio (8 volontari presso le sedi degli ACOT territoriali: 1 a Lucca, 1 a Carrara, 1 a Viareggio, 1 a Volterra, 1 a Pontedera, 1 a Castelnuovo Garfagnana, 1 a Fivizzano e 1 a Portoferraio)

- Percorsi in ospedale…con te è più facile (38 volontari presso i Presidi Ospedalieri: 8 a Pontedera, 6 a Massa, 6 a Lucca, 10 a Livorno, 5 a Camaiore e 3 a Cecina)

- Asl facile: un aiuto in più… (42 volontari presso le sedi Distrettuali territoriali : 2 a Volterra, 2 a Massa, 4 a Carrara, 2 a Cecina, 2 a Portoferraio, 7 a Livorno, 2 a Fivizzano, 6 a Pisa, 4 a Lucca, 2 a Piombino, 2 a Pontedera, 3 a Castelnuovo Garfagnana, 2 a Viareggio e 2 a Camaiore)

- Come una boa (7 volontari presso le sedi del benessere organizzativo, consultoriale e Ser.T.: 5 a Pisa e 2 a Livorno).



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cultura

Attualità