QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°11° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 20 novembre 2019

Politica mercoledì 16 ottobre 2019 ore 10:54

Bus stracolmi, Fi chiede intervento della Regione

Sul caso degli studenti lasciati a piedi, Maurizio Marchetti chiede che la Regione Toscana si faccia sentire presso il gestore, la Ctt Nord



PONTEDERA — L'eco delle proteste di alcuni genitori della Valdera per le corse Ctt Nord con autobus strapieni e alcuni studenti lasciati a piedi ("Bus troppo pieni, mia figlia per 3 volte a piedi") è arrivata fino a Firenze. Dove Maurizio Marchetti, capogruppo dei consiglieri regionali di Forza Italia, chiede che la Regione Toscana intervenga presso la Ctt Nord.

"I nostri studenti pendolari pagano un regolare abbonamento - ha detto Marchetti - ma ogni anno faticano ad andare e tornare da scuola per via di un servizio di trasporto pubblico locale insufficiente. A fronte delle loro legittime proteste, la Regione finora ha avanzato solo proclami mentre noi chiediamo che intervenga presso il gestore. I ragazzi hanno diritto a viaggiare con puntualità e in sicurezza, non come su una roulette russa quotidiana che talvolta li lascia a terra, come sempre più frequentemente sta accadendo a Pontedera"

«Non è pensabile - ha aggiunto l'esponente azzurro - che dei minorenni rimangano soli a terra senza sapere come recarsi a scuola. Non va bene. Ogni cittadino che paga un biglietto o un abbonamento, stringe un patto, un contratto vero e proprio con chi eroga il servizio".

"Su questo la Regione ha il dovere di farsi sentire presso il gestore - ha concluso Marchetti -, soprattutto dopo aver strombazzato su prodigiosi effetti che il contratto-ponte avrebbe dovuto generare e che stando ai fatti non si vedono".



Tag

Un'alleanza con Salvini? Ecco cosa ha risposto Matteo Renzi

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Politica