Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:PONTEDERA16°31°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La delusione produce estremismo. Quindi, attenzione

Attualità lunedì 29 aprile 2024 ore 20:00

EcoDays, gli impianti Ecofor si scoprono in città - VIDEO

La sede di Ecofor Service in via dell'Industria

Maxi evento per l'edizione 2024: EcoIncontri, spettacoli, mostre, convegni, eccellenze enogastronomiche e una borsa di studio per Mario Garzella



PONTEDERA — L'edizione 2024 degli EcoDays, l'appuntamento con la sostenibilità promosso da Ecofor Service Spa a cadenza annuale e che affonda le radici già negli anni Novanta, sarà la più grande di sempre. Non un'iperbole, ma un dato di fatto: l'azienda specializzata nel trattamento e nello smaltimento dei rifiuti speciali non pericolosi, infatti, ha messo in fila un calendario di iniziative, eventi, spettacoli e visite guidate che andrà avanti dal 2 al 12 Maggio. Una maxi edizione che spazia dalla scienza all'intrattenimento, dalla cultura allo sport: tutto con la sostenibilità a fare da fil rouge.

"Annualmente, a Maggio, Ecofor organizza questo appuntamento, che è il compimento di una serie di iniziative e di attività che, insieme alle scuole, al Teatro Era e al Museo Piaggio, portiamo avanti regolarmente - ha detto il presidente dell'azienda, Antonio Pasquinucci - solitamente, come faremo anche questa volta, è un'iniziativa dedicata all'apertura degli impianti di via dell'Industria e viale America alla cittadinanza. Per quest'anno, però, abbiamo voluto fare un passo ulteriore: mi verrebbe da dire che gli impianti arriveranno direttamente in città".

Oltre alle visite guidate, infatti, per scoprire le attività di Ecofor sarà possibile anche recarsi in piazza Martiri della Libertà, dove è in allestimento la struttura per il virtual tour, un viaggio virtuale all'interno degli impianti; e, ancora, in piazza Cavour, dove invece sarà installata la galleria immersiva, un vero e proprio tunnel di 15 metri che farà da "collegamento" tra la città e gli impianti. Da qui, inoltre, transiterà anche la Randonnée della Valdera del prossimo 12 Maggio.

L'allestimento della struttura per il tour virtuale

"Ma non è tutto, perché continueranno gli appuntamenti degli EcoIncontri, che ormai da tempo svolgiamo tra Museo Piaggio e Teatro Era coinvolgendo personaggi dello spettacolo, del giornalismo e della cultura - ha proseguito - inoltre, è in allestimento il tendone nel piazzale della sede di Ecofor dove si terranno momenti di discussione, dibattito e approfondimento, oltre a un angolo dedicato alle eccellenze enogastronomiche del territorio: sarà un ciclo di incontri con degustazioni; e, ancora, le premiazioni dei due concorsi che abbiamo lanciato nelle scorse settimane, ovvero Ecofor Libridedicato alla scrittura per la sostenibilità, ed Ecofor Cinfestival, la rassegna di cortometraggi e spot a tema green".

Nel dettaglio, per gli EcoIncontri, si comincerà giovedì 2 Maggio con l'attore e comico Luca Bizzarri, che porta in scena il suo spettacolo Non hanno un amico; quindi, al Museo Piaggio, Guillermo Mariotto con Stefano Dominella lunedì 6 Maggio; Matteo Ward intervistato da Filippo Solibello, in programma mercoledì 8 Maggio; e il giornalista Riccardo Iacona insieme al collega e regista Alberto Nerazzini, sabato 11 Maggio. Il giorno prima, venerdì 10 Maggio, ci sarà a Teatro Era invece l'appuntamento con Vincenzo Schettini, professore e creatore della pagina "La fisica che ci piace".

Il presidente di Ecofor Pasquinucci

Alla sede di Ecofor, inoltre, tra venerdì 3 e venerdì 10 Maggio, si terranno appunto incontri organizzati da Pontech, un talk con il Circolo fotografico Crec Piaggio e altre iniziative con Cesvot, Camera di Commercio Toscana nord ovest, Anbi, Composcout e l'Us Città di Pontedera. All'incontro di lunedì 6 Maggio, per esempio, oltre a Davide Tonini dello Scientific Office European Commission Joint Research Center di Siviglia parteciperà anche Eugenio Giani, presidente della Toscana.

"Siamo convinti che far crescere la sensibilità collettiva sul tema ambientale, dove Ecofor opera, sia fondamentale non solo per il territorio, ma anche per l'azienda stessa - ha commentato Pasquinucci - in una comunità dove ci sono animazione sociale e vivacità, anche il territorio diventa più competitivo, a vantaggio di chiunque lo abiti e di chiunque vi lavori".

Anche per questo, gli EcoDays andranno anche al di là del solo capoluogo: con l'iniziativa teatrale 4 personaggi in cerca di riciclo, le performance di quattro attori si snoderanno tra tutte le frazioni, da Gello a Romito, da Montecastello a Pardossi, ma anche alla Borra, ai Fabbri, a Santa Lucia e alla Rotta, oltre che nei quartieri della stazione, Galimberti e Fuori del Ponte.

Non mancheranno, poi, anche le passeggiate green, come al parco dei Salici domenica 5 Maggio e il bikeday in piazza Martiri della Libertà; così come le mostre, organizzate da Modartech sul tema della moda sostenibile e al Palp, con l'esposizione degli scatti che partecipano al photo contest del World Water Day 2024, e che per la prima volta si sposta da Milano per arrivare a Pontedera. In questo caso, la mostra resterà visitabile sino al 30 Giugno.

"Abbiamo pensato, come Ecofor, di fare anche un ulteriore iniziativa: l'istituzione di una borsa di studio in ricordo di Mario Garzella - ha aggiunto l'amministratore delegato Rossano Signorini - è stato una figura importante, di grande livello nel panorama industriale. Ha lavorato come direttore del personale in Fiat, poi è stato manager in Piaggio ma abbiamo avuto la fortuna di averlo come presidente di Ecofor per un paio d'anni. Venivamo da storie completamente diverse, ma lavorandoci al fianco ho capito quanto fosse una persona ricca di valori, e per me è stata una conoscenza preziosa. Crediamo che sia necessario rendergli omaggio".

"Undici giorni di approfondimenti che completano un percorso che è avviato da anni - ha concluso il sindaco Matteo Franconi - formare una comunità consapevole dev'essere l'obiettivo di un'amministrazione pubblica, così come di un'impresa pubblico-privata come Ecofor. Talvolta è semplice parlare di Comuni a rifiuti zero o contestare certe scelte: da parte nostra, preferiremo sempre gestire i problemi, anziché rinviarli. Con l'occasione, mi fa piacere anche ricordare Garzella, che ho conosciuto e credo meriti questo riconoscimento".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vigili del Fuoco in azione in via Pietro Frediani: un'auto va a fuoco e le fiamme si propagano a un altro veicolo. In corso i rilievi per le cause
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cultura