Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:43 METEO:PONTEDERA13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 06 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Achille Lauro vestito da sposa bacia Boss Doms e duetta con Fiorello

Attualità venerdì 19 ottobre 2018 ore 18:30

Nidi privati, un sostegno dall'Unione Valdera

E' di 70mila euro il finanziamento derivante dalla gestione associata, aggiuntivo ai 200mila già previsti, per calmierare le rette degli asili



PONTEDERA — Un sostegno economico alle famiglie che lo hanno richiesto per pagare la retta mensile dei nidi privati accreditati presenti sul territorio dell’Unione Valdera per l’anno educativo 2018/2019. Un contributo che si definisce come “acquisto posto-bambino”, reso possibile grazie alle risorse regionali provenienti dal Fondo Sociale Europeo, ora più sostanzioso grazie a un finanziamento regionale di 70mila euro, premiante per la gestione associata fra Comuni.

Per i cittadini dell'Unione Valdera l'importo mensile del sostegno economico è stato determinato sulla base della “tabella di contribuzione” approvata dalla Giunta dell'Unione Valdera con deliberazione n.77 del 06.07.2018, che tiene conto della fascia oraria di frequenza prescelta e dell'ISEE presentato. L'acquisto posto-bambino è garantito per il periodo settembre 2018 - giugno 2019.

I cittadini che ne hanno fatto domanda possono consultare l'entità dell'importo di acquisto del posto-bambino da parte dell'Unione Valdera sul sito internet dell'Unione Valdera, accedendo alla propria area riservata nella sezione servizi on line - iscrizione nidi d'infanzia, utilizzando le stesse credenziali già possedute al momento dell'iscrizione al nido.

Questi finanziamenti intendono promuovere e sostenere nel territorio anche per l'anno educativo 2018/2019 l'offerta di servizi per la prima infanzia anche in un'ottica di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. 

"L'investimento sulla prima infanzia rappresenta per la Regione Toscana e per i comuni dell'Unione Valdera - sottolineano da via Brigate Partigiane - un'area di attenzione particolarmente importante che si sviluppa con servizi di educazione ed accoglienza per l'infanzia di qualità e di tipo universalistico".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità