Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:37 METEO:PONTEDERA9°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Livorno, incendio alla raffineria: il video della colonna di fumo nero

Attualità venerdì 15 ottobre 2021 ore 14:29

Orari più ampi agli sportelli Cup della Valdera

Il distretto Ausl a La Rosa di Terricciola

Accesso diretto ai Cup dei distretti socio-sanitari di Pontedera (via Fleming), La Rosa di Terricciola, Ponsacco, Bientina e Santa Maria a Monte



PONTEDERA — La Azienda Usl Toscana nord ovest ha fatto sapere che da lunedì 18 Ottobre saranno potenziati gli orari di apertura ad accesso diretto degli sportelli Cup del territorio della Valdera.

Gli sportelli dei distretti di Pontedera (via Fleming), della Rosa di Terricciola, di Ponsacco e di Bientina saranno aperti ad accesso diretto, dal lunedì al venerdì, dalle 7,30 alle 12, quello di Santa Maria a Monte il martedì, giovedì e venerdì, sempre dalle 7,30 alle 12.

Nei punti Cup ad accesso diretto, oltre alle comuni pratiche amministrative (prima scelta del medico/pediatra e iscrizione al SSN di cittadini italiani, rilascio e attivazione Tessera Sanitaria TEAM, rilascio attestato esenzioni e fasce di reddito per ticket), è possibile effettuare il pagamento dei ticket con bancomat o Carta di Credito; prenotare visite specialistiche ed esami di diagnostica strumentale e prelievi sangue.

La Ausl tuttavia consiglia, per evitare assembramenti, di usare il più possibile i canali on line. Per la parte amministrativa rimane attiva la possibilità di gestire le pratiche attraverso la posta elettronica scrivendo ai seguenti indirizzi sportellivaldera@uslnordovest.toscana.it; cambiomedico@uslnordovest.toscana.it

Sempre tramite e-mail potranno essere gestite le pratiche di cittadini comunitari ed extracomunitari e quelle di competenza dell’ufficio estero.

L'azienda sanitaria ricorda inoltre, che per prenotare i prelievi ematici, è a disposizione anche il numero di telefono 0587/273048 (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13).

Per effettuare il cambio medico (pediatra o medico di famiglia) e per l’autocertificazione per esenzione/fasce di reddito non è necessario rivolgersi agli sportelli ma è consigliato l’uso del portale Open Toscana e la smart App SmartSST di Regione Toscana, oppure utilizzare il form presente sul sito della ASL Toscana Nord Ovest “come fare per..” accedendo a: http://www.uslnordovest.toscana.it.

Infine, si ricorda che è attivo il portale prenota.sanita.toscana.it, che consente al cittadino di prenotare visite specialistiche e prestazioni di diagnostica strumentale, tramite ricetta dematerializzata, inserendo il codice fiscale ed il numero della ricetta elettronica (NRE).

Per quanto riguarda il pagamento del ticket, oltre allo sportello, sono attive diverse modalità.

- Il portale Regionale IRIS https://iris.rete.toscana.it/public (inserire IUV o C.F.);

- la App SmartSST;

- il sito dell’ASL Toscana nord ovest www.uslnordovest.toscana.it (sezione servizi on line);

- le casse automatiche territoriali

- le farmacie pubbliche e private (solo se presente sul foglio di prenotazione il codice IUV/IRIS)

- l’Avviso di pagamento PAGOPA - richiedendo il modulo specifico allo sportello CUP, sarà possibile pagare in Banca, negli uffici Postali, in Ricevitoria, dal tabaccaio, al supermercato, attraverso pagamenti in contanti, con bancomat o carta di credito.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 6 i Comuni del territorio che, nelle ultime 24 ore, hanno registrato nuovi casi di positività al coronavirus. Il dettaglio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Lando Desideri (Il tassista)

Domenica 28 Novembre 2021
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS